Un'aula per il sindaco eroe di Rocca di Papa: Raggi intitola a Crestini la sala giunta di palazzo Valentini 

Il sindaco è morto, insieme al suo delegato, durante l'esplosione del 10 giugno che ha devastato la sede comunale

Emanuele Crestini, sindaco di Rocca di Papa

La sala della giunta di palazzo Valentini sarà intitolata al sindaco di Rocca di Papa, Emanuele Crestini, il sindaco "eroe" che ha perso la vita nell'esplosione che ha devastato la sede comunale dell'ente. Lo ha comunicato questa mattina nella seduta del Consiglio metropolitano la vicesindaca Teresa Maria Zotta. E' Raggi ad aver firmato il  provvedimento per intitolare l'una. L'intitolazione verrà formalizzata non appena la Prefettura di Roma avrà concesso l'autorizzazione". 

Un dramma che risale al 10 giugno scorso. Insieme al sindaco Crestini è morto anche il suo delegato Vincenzo Eleuteri, entrambi usciti dall'edificio solo dopo aver aiutato tutti i presenti a uscire. Sono rimasti troppo a contatto con i gas tossici del fumo. Le particelle solide dell'incendio avevano determinato un grave danno alle vie respiratorie. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Detenuto evaso a Roma: portato al Pertini per un controllo scappa. Caccia all'uomo: elicottero in volo

  • Sistema la spesa in auto e viene centrata da una jeep in retromarcia: morta un'anziana

  • Incidente sul Raccordo Anulare: morto giovane agente immobiliare

  • Metro A, nuova fase dei lavori: per 6 giorni stop tra San Giovanni e Ottaviano

  • Donna trovata morta nei boschi: era a Fiumicino per il matrimonio della figlia

  • Ferragosto a Roma: gli eventi del 15 agosto per chi rimane o si trova in città

Torna su
RomaToday è in caricamento