Sergio Pirozzi indagato per il crollo di una palazzina ad Amatrice

L'ipotesi di reato contestata è di omicidio colposo. Morirono 19 persone

Sergio Pirozzi, sindaco di Amatrice e candidato alla presidenza della regione Lazio

Il sindaco di Amatrice, Sergio Pirozzi, candidato presidente alla regione Lazio, è stato iscritto nel registro degli indagati dalla procura di Rieti per il crollo di una delle tre palazzine di piazza Augusto Sagnotti in seguito al sisma del 24 agosto 2016. 

Insieme a Pirozzi, a quanto appreso dall'agenzia Ansa da fonti giudiziarie, risulterebbe indagate altre 7 persone. L'ipotesi di reato contestata è di omicidio colposo. Nel crollo degli appartamenti persero la vita 19 persone. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Abbiamo impiccato Greta Thunberg a Roma", la rivendicazione su facebook

  • Si getta dal viadotto: morto imprenditore del crack Qui!Group

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • Metro B chiusa, cambiano gli orari per i week end di ottobre

  • Tenuta Castel di Guido, i lupi romani sono diventati ibridi. Chiesta la sterilizzazione

  • Da Canova a Frida Kahlo, tutte le mostre da non perdere in autunno a Roma

Torna su
RomaToday è in caricamento