Regionali 2018, Touadì candidato presidente con la Civica Popolare di Lorenzin

Il suo commento: "Sono pronto a battermi"

Sarà Jean Leonard Touadì il candidato presidente alla Regione Lazio per Civica popolare. Lo ha annunciato il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, nel corso della trasmissione 'Cartabianca' su Raitre.

"Ringrazio Civica popolare e Beatrice Lorenzin per la stima e la fiducia che mi hanno concesso proponendomi come candidato per la presidenza della Regione Lazio" ha dichiarato. "Sento su di me tutta la responsabilità di quest'impegno e sono pronto a battermi per la regione dove vivo e lavoro e per cui mi sono già speso come amministratore locale in Comune e come deputato in Parlamento. Come Civica popolare vogliamo ritrovare il senso profondo del territorio e offrire soluzioni realistiche ma nello stesso tempo innovative. La proposta di Civica popolare" conclude "vuole essere dalla parte dei cittadini e non dei partiti. La regione Lazio è un territorio ricco che ha tutte le potenzialità per essere una delle regioni più competitive d'Europa ma che avrebbe bisogno di liberare le energie delle donne e degli uomini che lavorano, creano ricchezza e cultura".

Originario di Brazaville, nella Repubblica del Congo, ad aprirgli le porte della politica è l'ex sindaco della capitale Valter Weltroni che nel 2006 gli affida la poltrona di assessore alla Sicurezza e alle Politiche Giovanili. L'esperienza capitolina finisce nel 2008 quando il Comune va a elezioni e Touadì conquista un seggio alla Camera tra le fila dell'Italia dei Valori passando poi nelle fila del Pd. Fedelissimo di Dario Franceschini, il ministro dei Beni Culturali l'aveva proposto come vicesegretario in caso di vittoria alle primarie del 2009. Attualmente è presidente del consiglio di amministrazione dell'Ipab, l'Istituto Sacra Famiglia di Roma. La sua nomina la firmò nell'agosto del 2014 proprio Nicola Zingaretti. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul Raccordo Anulare, scontro tra auto e moto: morti due giovani di 27 e 20 anni

  • Ikea, apre un nuovo punto nella Capitale

  • La Lazio e la passione per le moto: Finocchio e Borghesiana piangono Daniele, il giovane morto in un incidente stradale

  • Sciopero Cotral: venerdì 20 settembre a rischio il servizio extraurbano della Regione Lazio

  • In ritardo di due ore al primo giorno di scuola, le lacrime dei bambini sgomberati da Cardinal Capranica

  • Da Acilia a Marranella, colpo a vecchie e nuove piazze di spaccio. Presi i nuovi capi: 21 arresti

Torna su
RomaToday è in caricamento