Regionali: annunciata la candidatura del M5s, ma è una bufala

Sul profilo facebook del fantomatico Movimento 5 stelle dei Castelli Romani è annunciata la discesa in campo per le elezioni regionali: ma è una bufala perché i grillini dei Castelli Romani non esistono

Il manifesto elettorale pubblicato sul profilo Facebook Dei grillini dei Castelli Romani

Il web è un contenitore illimitato di notizie, immagini, documenti, ma il grande flusso di informazioni deve essere preso in alcuni casi con le pinze e codificato. E' il caso dell'annunciata candidatura del Movimento 5 Stelle alle prossime e imminenti elezioni regionali: la notizia è stata lanciata come esclusiva da un noto portale di notizie, Affari Italiani ,ed è stata ripresa da quanto postato sul profilo facebook del  Movimento 5 Stelle dei Castelli Romani che ha pubblicato un manifestino di una bella ragazza mora con gli occhi verdi che invita a votare alle regionali il Movimento dei grillini.

Peccato però che il profilo facebook da cui è stata ripresa la notizia è un fake, sì un profilo falso che non si sa da chi è gestito e soprattutto non esiste sul territorio il Movimento 5 stelle dei Castelli Romani: sappiamo che per poter utilizzare il simbolo del M5s bisogna ottenere un'autorizzazione e una certificazione rilasciata dal Blog di Beppe Grillo e soprattutto le autorizzazioni hanno carattere cittadino, locale, provinciale e semmai regionale e mai per una zona geografica come nel caso dei Castelli Romani.

A confermare la falsità del profilo Facebook del M5s dei Castelli Romani sono chi in carne e ossa lavora sul territorio, abbiamo chiesto ai militanti del Movimento 5 stelle di Albano e Genzano delucidazione sulla questione.

"Ci sono diversi profili fake sui Castelli Romani tra cui quello che ha pubblicato il manifesto delle regionali - spiega Marco Fermanti del Movimento 5 stelle di Genzano - sono stati più volte segnalati allo staff del social network e inviata comunicazione anche al meet up del Lazio. Ci sono diversi profili non certificati sempre dei Castelli Romani e uno di Nemi".

Il profilo in questione sembra ben lontano dall'essere un profilo attivo con dei veri militanti del Movimento: non si parla mai di problemi del territorio, temi di cui si occupa generalmente il movimento, ma sempre post generici contro la casta.

I militanti sia di Albano e Genzano che sono gli unici ad avere la certificazione del blog di Beppe Grillo hanno provato più volte a contattare il profilo facebook dei Castelli Romani chiedendo di avere contatti diretti, ma i loro post sono sempre stati cancellati come spiega Andrea del M5s di Albano: "Abbiamo chiesto più volte se si palesavamo, abbiamo mostrato più volte rimostranze allo staff, ma su Facebook è difficile sapere chi amministra una pagina". Che i post vengono cancellati è bastato poco per dimostrarlo: pochi minuti fa il M5s di Genzano ha postato un commento di rimostranza ed è stato subito cancellato come dimostrato dagli screen-shot della pagina.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ma sulle regionali? Cosa dicono i veri attivisti?: "Si sta discutendo, sono ancora in corso le riunioni su se chi come e quando candidare alle elezioni regionali. Ma di più non possiamo dire. Non c'è ancora nulla di sicuro".  Insomma se ci sarà il Movimento 5 stelle alle prossime elezioni ancora non si sa, fatto sta che sul social network si stanno prolificando i profili finti e infiltrati, visto che il movimento di Beppe Grillo fa gola a tanti in un momento in cui dilaga l'anti politica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, morto a Roma 33enne: è la vittima più giovane nel Lazio

  • Coronavirus, 2096 casi nel Lazio: 46 nuovi positivi a Roma. Tre cluster fanno impennare il numero dei contagiati

  • Coronavirus, a Roma 38 nuovi casi. Nel Lazio 2505 i contagiati totali, oggi la metà dei morti rispetto a ieri

  • Coronavirus: 2362 positivi nel Lazio, 73 oggi a Roma. D'Amato: "Trend regionale in calo"

  • Coronavirus, 1901 casi positivi nel Lazio. A Roma trend dei contagiati in calo

  • Coronavirus: a Roma 58 nuovi positivi, 2914 casi nel Lazio. Record di guariti nelle ultime 24 ore

Torna su
RomaToday è in caricamento