I municipio, il Pd ce la fa per un punto. Campanini: "Perché qui abita la casta"

Sabrina Alfonsi, presidente uscente, ha battuto Giusi Campanini, la candidata a Cinque Stelle. Di pochissimo: 50,84 la prima, col fiato sul collo della seconda a 49,16

Stappa una bottiglia di spumante a notte fonda, perché se il Pd romano ha ben poco da festeggiare, la Roma bene dal centro storico a Prati rimane l'unica certezza di un centrosinistra fatto a pezzi. I pentastellati hanno conquistato 12 municipi su 14 al voto. Ma Sabrina Alfonsi, presidente uscente, ha battuto la Cinque Stelle, Giusi Campanini, seppur di pochissimo: 50,84 la prima, col fiato sul collo della seconda a 49,16.

Tantissimi gli auguri sui social network di semplici cittadini, consiglieri, colleghi del partito. Una vittoria strappata per un punto percentuale che ben fotografa la debacle dei democratici nella Capitale del Paese, se pensiamo che Campanini ha recuperato quasi 30 punti percentuali rispetto al primo turno e che Alfonsi nel 2013 vinceva con 20 punti percentuali di scarto rispetto allo sfidante di centrodestra Sergio Marchi. Tanta acqua è passata sotto i ponti da quel giugno 2013. Impossibile paragonare. Il quadro è cambiato, ma la presidente dem, amministratrice rodata non certo alle prime armi, tiene saldo il timone. 

Tra le due candidate non c'è stato un confronto pubblico, Alfonsi lo ha voluto, Campanini lo ha rifiutato. Ma le bordate a distanza non sono mancate. L'ultima arriva a risultati già appurati. La candidata pentastellata commenta a Romatoday: "I due municipi centrali, il I e il II, sono rimasti indietro rispetto al trend in avanti registrato in tutta la città". 

La ragione? "Qui abitano la casta, i burocrati, i grandi boiardi di Stato, che avevano molta paura di un cambiamento, di qualcuno che smuovesse i loro interessi". Detto questo il risultato è comunque rilevante, e la base è solida per avviare un serio e puntuale lavoro di opposizione. "Sfrutteremo al meglio tutti i contatti raccolti in queste settimane di campagna elettorale". Forti dello tsunami che ha travolto la città. E del nuovo sindaco di Roma, una di loro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Raggi: stop a tutti i concorsi pubblici a Roma

  • Sciopero, oggi a Roma metro e bus a rischio per 24 ore: tutte le informazioni

  • Tragedia nella Metro A, morto un uomo investito da un treno alla stazione Manzoni

  • Blocco traffico Roma: domenica 23 febbraio niente auto nella fascia verde

  • Domenica blocco auto a Roma: chi può circolare domani 23 febbraio

  • Via Pontina, precipita con la Smart dalla rampa e muore sul colpo. Gli amici lo ricordano sui social

Torna su
RomaToday è in caricamento