Primarie sinistra, Peciola: “Subito un comitato per fissare le regole”

Le parole dell'esponente di Sel: "Devono diventare un fatto politico di grande partecipazione democratica"

Gianluca Peciola

"Le primarie della sinistra devono diventare un fatto politico di grande partecipazione democratica”. Queste le parole di Gianluca Peciola, esponente di Sel che ritiene la data fissata troppo ravvicinata: “Per questo che bisogna dare la possibilità di organizzare al meglio l'appuntamento. La data ipotatizzata del 3 aprile appare, quindi, troppo ravvicinata. E' necessario dare la possibilità di organizzare la campagna per le primarie in modo realmente coinvolgente e trasformare questo appuntamento in una conquista per la democrazia di tutti e per il rinnovamento del sistema della rappresentanza”. 

COMITATO PER LE REGOLE -Da subito, poi, va costituito un comitato che  fissi in maniera trasparente regole e modalità di partecipazione - ha concluso Peciola - in modo da coinvolgere in maniera diffusa i cittadini e le realtà sociali. Al comitato dovrebbe spettare il compito di individuare le forme più includenti e innovative di espressione e decisione". 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Esce per stendere i panni e il terrazzo crolla su un garage: ferito 57enne

    • Politica

      Trattenute "ingiuste" e vigili assolti per il Capodanno: "Comune dovrà pagare 3 milioni di euro"

    • Politica

      Ex Gil di Trastevere a luglio torna alla città: sarà uno spazio dedicato alla creatività

    • Cronaca

      Ucciso sul Raccordo, Budroni condannato da morto: la Corte annulla la sentenza

    I più letti della settimana

    • L'Anello ferroviario chiuderà alle auto: dal 2018 solo con bonus e pedaggi

    • Da via Cavour alla Togliatti: il M5S lavora a quattro nuove linee di tram

    • All'Eur arriva il gran premio: il Campidoglio dice sì alla Formula E

    • Portonaccio, rivoluzione alla viabilità: apre lo svincolo della tangenziale e arriva la preferenziale

    • Roma Tpl, lavoratori senza stipendi bloccano il servizio: soppresse 43 linee

    • Colombo a 30 e 50 km/h, la politica non decide ed è caos: "Così quei limiti diventano definitivi"

    Torna su
    RomaToday è in caricamento