Attentati a Bruxelles, Bertolaso contro Mogherini: "Le sue lacrime sono imbarazzanti"

Il candidato sindaco di Forza Italia a La7: "Sarò maschilista ma queste cose devono accadere solo dietro le quinte". Critiche anche della Meloni: "Segno di un'Europa debole e molle"

Federica Mogherini commossa per gli attentati (foto Infophoto)

“Imbarazzanti”. Non sono piaciute a Guido Bertolaso, candidato sindaco di Forza Italia, le lacrime dell'Alto rappresentante dell'Unione per gli affari esteri e la politica di sicurezza Federica Mogherini. Un pianto commosso arrivato a termine di una conferenza stampa subito dopo gli attentati di Bruxelles. “Trovo imbarazzante che si sia messa a piangere dopo un attentato del genere” ha commentato nel corso della trasmissione Omnibus su La7. “Lei e tutta la commissione europea devono far capire che non abbiamo paura, che non ci facciamo intimidire”.  

Dopo la necessità di “un sindaco con gli attributi” e la polemica sulla maternità di Giorgia Meloni, “faccia la mamma”, Bertolaso gioca d'anticipo in merito a una polemica che può scivolare, nuovamente, sulle questioni di genere. “Adesso diranno che sono maschilista ma avrei detto la stessa cosa se Juncker si fosse messo a piangere. Gli europei vogliono essere rassicurati dai loro leader, questo può accedere solo dietro le quinte”.  

Il punto avvicina l'ex capo della Protezione Civile alla 'rivale' Giorgia Meloni che a sua volta ha criticato il comportamento della Mogherini. “Mi vergogno di essere rappresentata in Europa da Federica Mogherini, Alto rappresentante della UE per la politica estera e di sicurezza, che ieri è scoppiata a piangere durante la conferenza stampa sui fatti di Bruxelles” ha scritto la leader di Fratelli d'Italia e candidata sindaco appoggiata anche da Salvini. “È il simbolo di un'Europa debole, molle e incapace davanti agli attacchi che subisce” ha concluso chiedendone le dimissioni.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Ostia

      Troppe buche, è pericoloso correre: ad Ostia è vietato organizzare maratone

    • Politica

      Cinque Stelle contro la Bolkestein: "Anche a Roma una mozione per salvare ambulanti"

    • Pigneto

      Cinema l'Aquila, niente apertura il 1 ottobre: "Problemi all'impianto antincendio"

    • Incidenti stradali

      Travolge uno scooter con l'auto e scappa: arrestato pirata della strada

    I più letti della settimana

    • Detto, fatto... annullato: l'amministrazione pentastellata inciampa sul bando degli asili

    • Assessore al bilancio, Salvatore Tutino in pole: vicino l'annuncio di Raggi

    • I soldi delle Olimpiadi senza le Olimpiadi: Raggi batte cassa a Renzi

    • Cinque Stelle contro la Bolkestein: "Anche a Roma una mozione per salvare ambulanti"

    • Raggi balla da sola: i dubbi degli ortodossi non frenano la nomina di Tutino

    • Mobilità, ecco il piano "green": 54 milioni per bus elettrici e semafori intelligenti

    Torna su
    RomaToday è in caricamento