Municipio V, Boccuzzi (M5S) è il nuovo presidente: "Rimbocchiamoci le maniche"

Il candidato pentastellato ha mantenuto pressoché intatto il risultato del primo turno, staccando l'avversario dem di cinque punti percentuali

Anche il V municipio è stato espugnato. Una delle roccaforti del Pd da oggi è in mano ai Cinque Stelle. Il candidato Giovanni Boccuzzi ha vinto su Alessandro Rosi, il 33enne chiamato alla corsa dopo la dichiarazione di ineleggibilità del presidente uscente, Giammarco Palmieri. Ha mantenuto pressoché intatto il risultato del primo turno, staccando l'avversario dem di cinque punti percentuali (QUI I RISULTATI). 

"Hanno vinto i romani - dichiara a Romatoday - ora è il momento di rimboccarsi le maniche". Rifiuti, mobilità e trasparenza le priorità da gestire insieme al nuovo sindaco. Per quanto riguarda strettamente il territorio la riapertura del cinema l'Aquila al Pigneto è in cima all'agenda, insieme alla tutela delle aree verdi e al problema dei roghi tossici. "Dovremo tenere conto di tutte le istanze provenienti dal territorio, dialogheremo anche con chi non ci ha votato". Il presidente "di tutti". E la squadra di governo?

"E' quasi pronta, mancano un paio di cariche". Non trapelano nomi, solo un'anticipazione: "L'assessore all'Ambiente sarà un rappresentante del Wwf", a testimonianza che l'appartenenza al Movimento non sarà requisito imprescindibile per la nomina. 

Insomma, lo tusnami travolge anche i quartieri di Roma est, guidati per anni dal centrosinistra. Alle scorse elezioni Palmieri stravinse con il 47,38% contro lo sfidante di centrodestra, Maurizio Politi, che non superava il 27. E un Eleonora Guadagno, candidata grillina, al 13,62. Due anni e mezzo dopo Lo sconfitto, Alessandro Rosi, commenta così sulla sua pagina Facebook: "I dati sono chiari. Ho perso le elezioni per la presidenza del Municipio Roma V. Gli indecisi non hanno avuto dubbi. La nostra proposta programmatica non è stata ritenuta credibile dai cittadini". 

Poi i ringraziamenti, "a tutti quelli che mi hanno sostenuto in questa avventura e che hanno speso le proprie energie al mio fianco in questa battaglia". E le promesse per il futuro: "Tutti gli sforzi non saranno sprecati, il lavoro nei nostri quartieri non finisce qui, continuano con una opposizione puntuale e costruttiva, vigileremo che le istituzioni lavorino nell'esclusivo interesse pubblico".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Detenuto evaso a Roma: portato al Pertini per un controllo scappa. Caccia all'uomo: elicottero in volo

  • Sistema la spesa in auto e viene centrata da una jeep in retromarcia: morta un'anziana

  • Getta rifiuti, ma il sacco è nero e non trasparente: multato per aver violato l'ordinanza Raggi

  • Via Battistini, auto della polizia finisce ribaltata dopo scontro con Smart: 4 feriti

  • Ferragosto a Roma: gli eventi del 15 agosto per chi rimane o si trova in città

  • Rischia di soffocare in un'osteria a Peschici: salvato da un turista romano

Torna su
RomaToday è in caricamento