Comunali, ai gazebo della Lega vota anche Marchini: "No alle minacce"

Secondo giorno di banchetti per le 'primarie' indette da Matteo Salvini. L'imprenditore, candidato sindaco e tra i cinque nomi indicati sulla scheda, si è presentato a Largo Goldoni

Anche Alfio Marchini ha votato ai gazebo della Lega. Questa mattina, il candidato sindaco si è recato al banchetto di Piazza Goldoni per votare. "Non ci spaventano intimidazioni né minacce. Ovunque ci sarà un abuso alla libertà e alla sicurezza dei romani noi saremo anche fisicamente al loro fianco" ha affermato commentato gli attimi di tensione che si sono registrati ieri presso la postazione di piazza Malatesta. Proprio l'imprenditore romano è tra le ipotesi in campo su cui potrebbe convergere il voto di Noi con Salvini alle prossime comunali romane. 

Ieri nelle 41 piazze e strade della Capitale sono sono stati allestiti i banchetti, secondo quanto riportano gli organizzatori, "hanno preso parte oltre 7 mila romani. Siamo molto soddisfatti per questo primo risultato. Nonostante le aggressioni e la pioggia registriamo una risposta entusiasmante dalla città che ci incoraggia ad andare avanti". I risultati delle consultazioni saranno resi noti lunedì alle 13 nel corso di una conferenza stampa a Montecitorio da parte del presidente di Ncs, Matteo Salvini. 

Oltre a Francesco Storace, l'ex governatore candidato sindaco per La Destra, ieri ai gazebo si è presentata anche l'ex presidente della Camera Irene Pivetti. "Se ci sono le condizioni sono pronta, si è lasciata scappare". Quel che è certo è che Salvini, alla luce dell'esito delle consultazioni di questo week end, ha intenzione di scaricare Guido Bertolaso.  

In 41 piazze e strade della Capitale i romani potranno esprimere il prorpio candidato preferito tra cinque nomi: Guido Bertolaso, Alfio Marchini, Francesco Storace, Fabio Rampelli e Irene Pivetti. Poi uno spazio vuoto che indicare una propria preferenza. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • a marchì... ancora nun t hanno votato e già te stai a rifardì!

  • ma come? Marchini non era quello che "me ne frego dei partiti"? Ah ah ah...

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Esce per stendere i panni e il terrazzo crolla su un garage: ferito 57enne

  • Politica

    Trattenute "ingiuste" e vigili assolti per il Capodanno: "Comune dovrà pagare 3 milioni di euro"

  • Politica

    Ex Gil di Trastevere a luglio torna alla città: sarà uno spazio dedicato alla creatività

  • Cronaca

    Ucciso sul Raccordo, Budroni condannato da morto: la Corte annulla la sentenza

I più letti della settimana

  • L'Anello ferroviario chiuderà alle auto: dal 2018 solo con bonus e pedaggi

  • Da via Cavour alla Togliatti: il M5S lavora a quattro nuove linee di tram

  • All'Eur arriva il gran premio: il Campidoglio dice sì alla Formula E

  • Portonaccio, rivoluzione alla viabilità: apre lo svincolo della tangenziale e arriva la preferenziale

  • Roma Tpl, lavoratori senza stipendi bloccano il servizio: soppresse 43 linee

  • Colombo a 30 e 50 km/h, la politica non decide ed è caos: "Così quei limiti diventano definitivi"

Torna su
RomaToday è in caricamento