Comunali, ai gazebo della Lega vota anche Marchini: "No alle minacce"

Secondo giorno di banchetti per le 'primarie' indette da Matteo Salvini. L'imprenditore, candidato sindaco e tra i cinque nomi indicati sulla scheda, si è presentato a Largo Goldoni

Anche Alfio Marchini ha votato ai gazebo della Lega. Questa mattina, il candidato sindaco si è recato al banchetto di Piazza Goldoni per votare. "Non ci spaventano intimidazioni né minacce. Ovunque ci sarà un abuso alla libertà e alla sicurezza dei romani noi saremo anche fisicamente al loro fianco" ha affermato commentato gli attimi di tensione che si sono registrati ieri presso la postazione di piazza Malatesta. Proprio l'imprenditore romano è tra le ipotesi in campo su cui potrebbe convergere il voto di Noi con Salvini alle prossime comunali romane. 

Ieri nelle 41 piazze e strade della Capitale sono sono stati allestiti i banchetti, secondo quanto riportano gli organizzatori, "hanno preso parte oltre 7 mila romani. Siamo molto soddisfatti per questo primo risultato. Nonostante le aggressioni e la pioggia registriamo una risposta entusiasmante dalla città che ci incoraggia ad andare avanti". I risultati delle consultazioni saranno resi noti lunedì alle 13 nel corso di una conferenza stampa a Montecitorio da parte del presidente di Ncs, Matteo Salvini. 

Oltre a Francesco Storace, l'ex governatore candidato sindaco per La Destra, ieri ai gazebo si è presentata anche l'ex presidente della Camera Irene Pivetti. "Se ci sono le condizioni sono pronta, si è lasciata scappare". Quel che è certo è che Salvini, alla luce dell'esito delle consultazioni di questo week end, ha intenzione di scaricare Guido Bertolaso.  

In 41 piazze e strade della Capitale i romani potranno esprimere il prorpio candidato preferito tra cinque nomi: Guido Bertolaso, Alfio Marchini, Francesco Storace, Fabio Rampelli e Irene Pivetti. Poi uno spazio vuoto che indicare una propria preferenza. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • a marchì... ancora nun t hanno votato e già te stai a rifardì!

  • ma come? Marchini non era quello che "me ne frego dei partiti"? Ah ah ah...

Notizie di oggi

  • Ostia

    Troppe buche, è pericoloso correre: ad Ostia è vietato organizzare maratone

  • Politica

    Cinque Stelle contro la Bolkestein: "Anche a Roma una mozione per salvare ambulanti"

  • Pigneto

    Cinema l'Aquila, niente apertura il 1 ottobre: "Problemi all'impianto antincendio"

  • Incidenti stradali

    Travolge uno scooter con l'auto e scappa: arrestato pirata della strada

I più letti della settimana

  • Detto, fatto... annullato: l'amministrazione pentastellata inciampa sul bando degli asili

  • Assessore al bilancio, Salvatore Tutino in pole: vicino l'annuncio di Raggi

  • I soldi delle Olimpiadi senza le Olimpiadi: Raggi batte cassa a Renzi

  • Cinque Stelle contro la Bolkestein: "Anche a Roma una mozione per salvare ambulanti"

  • Raggi balla da sola: i dubbi degli ortodossi non frenano la nomina di Tutino

  • Mobilità, ecco il piano "green": 54 milioni per bus elettrici e semafori intelligenti

Torna su
RomaToday è in caricamento