homemenulensuserclosebubble2shareemailgoogleplusstarcalendarlocation-pinwhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsapptelegramcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companiessunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Il sindaco del M5S ha già le balie. I parlamentari grillini: "Noi garanti pronti ad intervenire"

Alla conferenza stampa alla Camera dei deputati Ruocco, Di Battista, Taverna e Lombardi. "I romani devono sapere che ci sarà un squadra al fianco degli eletti. Amministrare Roma sarà un'operazione complessa"

Un team di parlamentari e un codice di comportamento a 'garanzia' della Capitale a 'Cinque stelle'. “I romani devono sapere che ci sarà un squadra di parlamentari pronta a intervenire perché amministrare Roma sarà un'operazione complessa”. E' nella sala stampa della Camera dei Deputati che la campagna elettorale romana del Movimento cinque stelle entra nel vivo. E mentre le 'comunarie' non sono ancora iniziate, sono i deputati, soprattutto quelli romani, a giocare d'anticipo. “La nostra visione di cambiamento è l'unica che possa garantire discontinuità con le giunte passate”. Dietro ai microfoni i parlamentari Carla Ruocco, Paola Taverna, Roberta Lombardi e Alessandro Di Battista. 

Proprio lui che più volte è stato definito il profilo giusto per assicurare la vittoria al M5S nella Città Eterna ribadisce per l'ennesima volta che resterà al suo posto, "fino alla fine del mandato” ma non si tira indietro: “Una squadra di parlamentari lavorerà giorno e notte a sostegno degli eletti”.  Come questa 'garanzia', programmatica e morale, si tradurrà nella partica ancora non è chiaro, compreso il ruolo di Grillo e Casaleggio. “Lavoreremo in sinergia riportando dentro le aule parlamentari il lavoro dei consiglieri” provano a spiegare. Intanto a dettare le regole del gioco, e della 'garanzia', è il “codice di comportamento”. 

Oltre le polemiche che ha suscitato il cosiddetto “vincolo di mandato”, che prevede una multa di 150 mila euro per gli eletti che vorranno cambiare casacca ma anche per “obbligare alle dimissioni tutti gli eletti che rimarranno coinvolti in inchieste giudiziarie” i pentastellati si sono detti fieri del regolamento raggiunto per Roma: “E' un orgoglio. Vi preoccupa che gli eletti romani avranno una commissione di garanti? Buzzi e Carminati lo sono stati del Pd”. 

In una Capitale piegata dalle inchieste giudiziarie il M5S gioca d'anticipo. Il codice infatti è stato scritto solo per Roma mentre “per gli altri comuni rispettiamo il principio dell'autonomia” ha continuato Di Battista. La politica è quella del “pugno duro a partire dall'interno”. 

La partita sui nomi dei candidati, invece, deve aspettare ancora un po'. E mentre i parlamentari sono già al lavoro per scrivere il programma, sul profilo del nuovo candidato sindaco è ancora buio. Le comunarie, alla quale parteciperanno circa 9 mila iscritti, “doverebbero iniziare nei prossimi giorni” ha spiegato Lombardi. “Intorno alla metà di febbraio sapremo il nome del candidato sindaco”. E non è detto che sarà pescato tra gli ex consiglieri capitolini eletti, in particolare Virginia Raggi e Marcello De Vito. Dal 'cappello' potrebbe emergere anche un 'cittadino' perfetto sconosciuto. “Il nome non è importante, ciò che conta è la squadra” ricordano più volte. 

Intanto a parlare da candidati ci pensano i parlamentari. “Abbiamo individuato 1,2 miliardi di sprechi che possono essere reinvestiti in trasporti, asili e manutenzione stradale” spiega Roberta Lombardi. “Ci confronteremo anche con il Vaticano per eliminare quei privilegi fiscali che fino ad oggi non sono mai stati intaccati da nessuno” promette Di Battista. L'attacco al prefetto Tronca arriva da Carla Ruocco: “Ben venga l'azione di Tronca su affittopoli. Ma il prefetto si sta rivendendo il nostro lavoro”. Roma per il Movimento cinque stelle "è importante. Da qui parte la nostra spallata a Renzi”.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (11)

  • Un articolo con questo titolo andrebbe condannato prima di essere letto! Veramente osceno!

  • NON capisco perchè l'articolo inizia con " il sindaco ms5 ha già le balie" ????? meglio eventuali balie oneste che avere complici criminali come hanno fatto le giunte precedenti!!!!

    • Perché giornali e poteri non vedono l'ora che il M5S governi Roma per sbranarli.

  • Che buffoni.Vorrei vedere cosa farebbero a Roma, questa massa di bambocci fannulloni perditempo,miracolati dalla fortuna della nascita di questa web-setta che li ha salvati dalla disoccupazione, dopo I disastri di Pomezia e Civitavecchia (oltre a tutti gli altri comuni d'Italia che governano, per la disgrazia dei residenti); ora attaccano persino l'inetto Tronca che proprio loro hanno fatto mettere al posto di Marino(grazie al patto d'acciaio con il tanto a parole odiato Renzi...). Basta M5S, Tronca VATTENE

    • Pomezia, Civitavecchia....vai e fatti una passeggiata per questi due comuni...Parli di nulla!!!!

      • Pomezia la conosco molto bene, perche' frequento Torvaianica (dove il pluripregiudicato Grillo ha tenuto uno dei suoi show-comizi da PNF prima delle elezioni comunali) da piu' di 35 anni: il primo cittadino Fucci, oltre che insediare in giunta come assessore la sua girlfriend Veronica Filippone, affidare gli appalti dei rifiuti alle società di Buzzi (con "ottimi" risultati sulla qualità della pulizia della città pontina e località' limitrofe da lui amministrate), togliere i semafori dalla Via del Mare sostituendoli con orrende rotatorie (forse credeva di stare in qualche città del Nord Europa),non è riuscito a fare (col sottobosco della criminalità pontina che dilaga sempre di più); a Civitavecchia, basta cliccare su Google e fare qualche ricerca per vedere come la sta riducendo Cozzolino e cosa pensano i suoi residenti di lui (infatti è stato pure aggredito). Chi e' che parla di nulla, io o te ?

        • prima di dare del pluripregiudicato a qualcuno facci capire chi dovremmo votare cosi posso fare raffronti anche io. sinceramente se un sindaco nomina assessore la fidanzata è un suo problema ne risponde lui, a me come cittadino interessa solo se lavora bene per la cittadinanza. Due le rotatorie sono la NUOVA viabilità le stanno costruendo ovunque giunte di destra e sinistra basta saperle usare evidentemente vai in difficoltà quanso le incontri e preferisci il vecchio semaforo in modo da suonare appena scatta il verde. IL problema criminalità pontina è comune a tutto il sud pontino e non solo a partire da minturno per finire ad aprilia. se NON lo sai pomezia è provincia di Roma!!!! ho letto la storia dei rifiuti di pomezia la delibera a favore della 29 luglio e buzzi è stata annullata non FARE DISINfORMAZIONE. "Tornando allo spettro di Mafia Capitale, Fucci si è difeso con una nota: “La cooperativa legata a Buzzi è stata estromessa dal consorzio Formula ambiente, a cui il comune di Pomezia ha appaltato il servizio di gestione rifiuti e pulizia urbana, il 15 dicembre 2014, immediatamente dopo i primi arresti. L’iter per l’estromissione è stato avviato il giorno stesso. Il sintomo primo della strumentalizzazione della notizia è nel fatto che non è certo il sindaco ad assegnare un appalto. In ogni caso è stato tutto fatto con la prefettura, che non ha rilevato problemi sulla certificazione antimafia”. tratto da nanopress.it

    • beh certo mettiamo bertolaso, la dalla chiesa o giachetti (che nemmeno i piddini voterebbero) tutte ottime candidature!!!

    • Devi essere una grande analista della politica, complimenti... andiamo avanti piuttosto con la mafia negli uffici o le veline in politica!

  • Che buffoni.Vorrei vedere come governebbero Roma, questa massa di bambocci perditempo, miracol

    • Meglio bamboccianti Onesti che Legislatori Ladri!!! Spero che Tu lo veda presto come si governa al servizio del Popolo

Notizie di oggi

  • Politica

    Vigili, Clemente non è più Comandante. Per il sostituto braccio di ferro Frongia De Vito

  • Politica

    Atac, De Francesco: "Minacciato per la mia attività sindacale"

  • Incidenti stradali

    Finisce con l’auto in una scarpata: ferita l’autista

  • Pigneto

    In municipio V è festa a Cinque Stelle, Boccuzzi: "Primo Consiglio sarà all'aperto" 

I più letti della settimana

  • Elezioni Roma, risultati ballottaggio sindaco: tutti gli aggiornamenti

  • Incidente sul Raccordo Anulare: scontro furgone-scooter, morto 37enne

  • Elezioni Roma, nei municipi sinistra disintegrata: è tsunami Cinque Stelle

  • La lettera del marito della Raggi: "Hai avuto un coraggio da leonessa"

  • Elezioni Roma 2016: tutti gli eletti in Consiglio comunale

  • La truffa della calamita: così commercianti riducono del 92% il consumo di energia

Torna su
RomaToday è in caricamento