Elezioni Roma 2016: tutti gli eletti in Consiglio comunale

29 su 48 scranni saranno occupati dal Movimento cinque stelle. 7 al Pd, 5 a Fratelli d'Italia, 2 Lista Marchini. Alle liste civiche Giachetti e a quella Meloni, Forza Italia, Noi con Salvini e Sinistra per Roma un seggio ciascuno

Tutti gli eletti in consiglio comunale (clicca per ingrandire)

29 seggi su 48 totali al Movimento cinque stelle. Sarà una sala Giulio Cesare pentastellata quella della consiliatura di Virginia Raggi. Più della metà degli scranni saranno occupati infatti da esponenti grillini, alcuni dei quali alla prima esperienza amministrativa. E se la maggioranza è netta, l'opposizione è così composta: al Pd vanno sette consiglieri ai quali si aggiunge il posto conquistato dalla lista Giachetti; 5 poltrone a Fratelli d'Italia, una alla lista Meloni sindaco, una ai leghisti di Noi con Salvini, due alla Lista Marchini, una a Sinistra per Roma e una a Forza Italia. 

MOVIMENTO CINQUE STELLE - Il 'mister preferenze' delle amministrative del 2016 è proprio pentastellato. Marcello De Vito che ha ottenuto 6.451 preferenze. In ordine Paolo Ferrara, ex consigliere municipale a Ostia (3.531); Annalisa Bernabei (2.647) la studentessa che si è ritirata dalla corsa per la candidatura a sindaco; Daniele Frongia (2.464) ex consigliere comunale papabile per la carica di vicesindaco;  Carola Penna (2.369); Enrico Stefano (2.315) già in Aula Giulio Cesare; Eleonora Guadagno    (1.406) già eletta nel miniparlamento del V municipio; Daniele Diaco (1.111) ex consigliere nel XII municipio;  Alessandra Agnello (1.037) eletta nel IX municipio; Roberto Di Palma (862);  Nello Angelucci (790); Gemma Guerrini (757); Sara Seccia (756); Giuliano Pacetti (742); Valentina Vivarelli (742) ex consigliera nell'VIII municipio; Simona Donati (723); Teresa Maria Zotta (708) già eletta nel XV municipio; Donatella Iorio (688) già nel Consiglio del XIV municipio; Maria Agnese Catini    (673) già consigliere nel IV; Angelo Sturni    (647); Fabio Tranchina (620) già consigliere nel VI; Pietro Calabrese    (603); Angelo Diario    (543); Andrea Coia (536) già eletto nel VII munipio; Cristina Grancio (536); Alisia Mariani (515); Cristiana Paciocco (507); Monica Montella (498); Simona Ficcardi (46). Resta appeso alla formazione della giunta il primo dei non eletti, Marco Terranova (424), ex consigliere del XIV municipio: se uno tra Frongia e De Vito dovesse diventare vicesindaco uno scranno andrebbe a lui. 

PARTITO DEMOCRATICO - Per il Pd entrano in Aula Giulio Cesare Michela di Biase (5.186); Marco Palumbo (4.867); Ilaria Piccolo (4.484); Antongiulio Pelonzi (3.599); Valeria Baglio (3.054) e Orlando Corsetti (3.008). Tranne Palumbo, ex consigliere nella Provincia di Zingaretti, e Pelonzi, in Aula Giulio Cesare dal 2008 al 2013, gli altri eletti hanno tutti fatto parte della maggioranza nel corso dell'amministrazione Marino.

LISTA GIACHETTI - Viene dalla scorsa esperienza amministrativa anche Svetlana Celli, eletta nella lista Giachetti Roma torna Roma. 

FRATELLI D'ITALIA - Cinque gli eletti con Fratelli d'Italia. Giorgia Meloni; Fabrizio Ghera (5.463) ex assessore ai Lavori Pubblici con Alemanno e consigliere capitolino; Andrea De Priamo (3.527) consigliere capitolino dal 2008 al 2013; Maurizio Politi (3.170) ex consigliere V municipio; Francesco Figliomeni (3.070).

LISTA MELONI - Nella lista Con Giorgia Meloni sindaco è stata eletta invece Rachele Mussolini (657). 

NOI CON SALVINI - Per i leghisti di Noi con Salvini è stato eletto Antonio D'Apolito (1.383).

LISTA MARCHINI - Tornano in consiglio comunale anche Alfio Marchini, candidato sindaco sostenuto anche da Forza Italia, e Alessandro Onorato, entrambi consiglieri uscenti.           

SINISTRA PER ROMA - Solo un seggio a Sinistra per Roma. Lo occuperà il deputato di Sinistra Italiana Stefano Fassina, candidato sindaco. 

FORZA ITALIA - E ancora. Un seggio a Forza Italia: torna in Consiglio Davide Bordoni (3.099), ex assessore con Alemanno.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Detenuto evaso a Roma: portato al Pertini per un controllo scappa. Caccia all'uomo: elicottero in volo

  • Sistema la spesa in auto e viene centrata da una jeep in retromarcia: morta un'anziana

  • Getta rifiuti, ma il sacco è nero e non trasparente: multato per aver violato l'ordinanza Raggi

  • Via Battistini, auto della polizia finisce ribaltata dopo scontro con Smart: 4 feriti

  • Rischia di soffocare in un'osteria a Peschici: salvato da un turista romano

  • Metro A chiusa ad agosto, terza fase dei lavori: niente treni tra Termini e Battistini

Torna su
RomaToday è in caricamento