Comunali, schede come lenzuola per gli elettori romani: sarà lunga più di un metro

Oggi il secondo sorteggio per decidere la disposizione delle differenti. Al primo posto il Partito Liberale Liberiamo Roma

Alle prossime elezioni comunali, nel segreto dell'urna, i romani dovranno destreggiarsi con una scheda che assomiglia a un vero e proprio lenzuolo. 1 metro e 20 centimetri, per sei facciate. Sono queste le dimensioni che avrà la scheda elettorale a Roma alle prossime elezioni. Questa mattina c'è stato il nuovo sorteggio per stabilire l'ordine con cui i 19 candidati a sindaco compariranno sulla scheda e nei manifesti.

Ecco l'ordine con cui verranno stampati i simboli in base a questo secondo sorteggio (la seconda operazione si è resa necessaria dopo che il Tar ha riammesso la lista “Roma Risorge” di Matteo Corsini). Vince Edoardo De Blasio del Partito Liberale Liberiamo Roma che la volta precedente era risultato invece ultimo. Nella sua lista corre anche Ilona Staller, l'ex pornostar Cicciolina.

Gianni Alemanno si conquista la metà della classifica con un undicesimo posto, seguito da Marcello De Vito del M5S al quattordicesimo. Quasi in fondo alla lista, il chirurgo Ignazio Marino al sedicesimo posto e l'imprenditore Alfio Marchini al diciottesimo.

Ogni facciata può contenere al suo interno nove simboli e nessuna coalizione di un candidato sindaco può essere 'spezzata' tra una pagina e l'altra. Quindi il numero delle facciate dipende dal sorteggio. Il sindaco uscente Alemanno risulta essere il primo della quarta facciata, mentre De Vito ultimo; nella quinta colonna c'è Marino mentre nell'ultima, la sesta, compare l'imprenditore Marchini in compagnia del candidato di Casapound Simone Di Stefano.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Getta rifiuti, ma il sacco è nero e non trasparente: multato per aver violato l'ordinanza Raggi

  • Detenuto evaso a Roma, Vincenzo Sigigliano preso dopo 6 giorni di latitanza: era da una parente

  • Alessio Terlizzi morto in un incidente a Castel Fusano, al vaglio la dinamica del sinistro

  • Via Battistini, auto della polizia finisce ribaltata dopo scontro con Smart: 4 feriti

  • Rischia di soffocare in un'osteria a Peschici: salvato da un turista romano

  • Disperso nel lago di Castel Gandolfo: ritrovato dopo 16 giorni il corpo di Carlo Bracco

Torna su
RomaToday è in caricamento