Marchini e la cultura, produzione diffusa e più posti di lavoro

Ecco alcune delle proposte del candidato sindaco con la sua lista civica avanzate nel corso del convegno sul tema presso il Tempio di Adriano

Cita la sua esperienza a New York ma dimostra attenzione per i diversi quartieri di Roma. “Dobbiamo creare tante realtà di produzione culturale diffuse per la città prestando attenzione alle esigenze dei diversi territori”. È questa una delle proposte avanzato da Alfio Marchini, candidato sindaco alle prossime elezioni con la sua lista civica,  all'incontro tra gli operatori e gli imprenditori della cultura con i diversi aspiranti sindaco dal titolo "Cultura, ossigeno per l'economia di Roma Capitale" presso il Tempio di Adriano organizzato da Anica, Agis e Anec Lazio, Cna Cultura e Spettacolo, Pmi Cinema e Audiovisivo e Confcommercio.

PIU' POSTI DI LAVORO – “Dobbiamo fare lo sforzo di trasformare la cultura in posti di lavoro e benessere per Roma” ha affermato nel corso dell'incontro. Poi ha aggiunto: “Da una parte è giusto salvare le attività culturali che rischiano di chiudere con la crisi, dall'altra però dobbiamo anche valorizzare e dare spazio a quanti hanno messo in campo pratiche virtuose”.

TAXI – “Perché non dotare i taxi di tablet su cui si può consultare la programmazione presente in città magari permettendo una prenotazione on-line?” una delle proposte per aumentare la fruizione culturale in città.

CULTURA NEI QUARTIERI - “In ogni quartiere bisognerebbe individuare dei centri di produzione” ha spiegato Marchini che ha avanzato al possibilità di utilizzare anche strutture dismesse che possono essere trasformate in centri culturali”. Un esempio? “La danza. Si potrebbe realizzare un centro in ogni quartiere”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

METTERE IN RETE - “La cultura è più del petrolio per Roma”. Per questo è necessario per Marchini, “creare un'offerta adeguata alla domanda e valorizzare l'esistente mettendo in rete quel che già abbiamo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: positivi due minori della stessa famiglia, chiusi ristorante e centro estivo sulla Casilina

  • Temporale Roma, bomba d'acqua e gradinata sulla zona est della Capitale

  • Coronavirus, a Roma 11 casi. In totale nel Lazio 14 nuovi contagi. I dati delle Asl

  • Coronavirus: undici nuovi contagi nel Lazio, chiusi ristorante e centro estivo nella periferia est

  • Coronavirus, a Roma sette nuovi casi: undici in totale nel Lazio

  • Tragedia a Roma: trovato nella sua auto il corpo senza vita di Rocco Panetta

Torna su
RomaToday è in caricamento