Primarie Municipio II (ex II e III): intervista a Guido Capraro (Pd)

Guido Capraro (Pd), candidato alle primarie del centrosinistra nel Municipio II, risponde alle domande di Romatoday

Prima il 'suo' territorio, da valorizzare e difendere, e poi tutto il resto. Ci tiene a sottolineare il suo radicamento nel Municipio, Guido Capraro, in corsa alle primarie del centrosinistra per le elezioni del Presidente del Municipio II. Capraro, attualmente assessore alle politiche sociali nel Municipio III, risponde alle domande di Romatoday.   

Perché si candida?

Mi candido perchè questo è il posto dove vivo da 46 anni. E perchè 1741 elettori hanno messo insieme le loro firme e vogliono che io rappresenti loro e questo territorio. Non potevo proprio tirarmi indietro.

Ci può indicare tre problemi che affliggono il territorio?

Il problema più grande è il decoro. Quella dei Municipi è una situazione delicata: non si hanno tanti fondi e risorse per dare ai cittadini le risposte che meriterebbero. Questo problema si inserisce nel contesto più ampio di crisi economica della città e della nazione. A soffrirne, però, sono anche i Municipi. Sempre per restare in tema di radicamento, altro problema riguarda la stazione Tiburtina che con l'Alta Velocità è diventata una delle più importanti d'Italia. Esiste un progetto partecipato per i lavori di riqualificazione del piazzale ovest. Purtroppo, però, ancora non sono partiti. L'ultimo problema, e non per importanza, è rappresentato dalle 'lungaggini' e dagli 'sprechi'. Mi riferisco alla palestra del Campo Artiglio, che doveva essere un fiore all'occhiello per il Municipio, o alla piscina di Via Como. Entrambi bei progetti, conosciuti e apprezzati dai cittadini, che però sono rimasti sulla carta.

Tre proposte per il territorio?

Il mio primo obbiettivo sarà, naturalmente, ridare decoro al Municipio. Basta strade sporche e abusivismo commerciale: bisogna riprendere in mano il quadrante. Poi, vorrei concentrarmi sul ruolo dei Municipi. Questi enti hanno bisogno di risorse e, per fare bene il loro lavoro, devono sapere quali sono i servizi e le competenze che gli sono stati affidati. Al momento nulla di tutto ciò è chiaro. E sempre in quest'ottica vorrei riuscire ad ottenere la possibilità di rivolgermi direttamente a tutte le aziende municipalizzate che svolgono lavori sul territorio. Senza questi 'poteri' i Municipi sono scatole vuote e sarebbe stato meglio cancellarli del tutto,

Chi appoggia alle primarie del centrosinistra per il Campidoglio e perchè.

Io ho una preferenza personale per David Sassoli: è un uomo pulito e fuori da certi schemi. Credo che possa rappresentare al meglio la città di Roma. 

TUTTE LE INTERVISTE AI CANDIDATI

Potrebbe interessarti

  • Morso del ragno violino, tutto quello che è bene sapere

  • Bonus idrico: cos'è e chi può usufruirne

  • Centrifughe e frullati: eccone 8 da provare nell'estate romana

  • "Aperti per ferie", l'estate del Mercato Contadino Castelli Romani

I più letti della settimana

  • La figlia non risponde al telefono da due giorni, chiamano i carabinieri e la trovano morta

  • Blindati della polizia alla scuola di via Cardinal Capranica: notte d'assedio, in mattinata lo sgombero

  • Incendio in via del Cappellaccio: in fiamme deposito di pneumatici, fumo nero tra Eur e Ostiense

  • Incidente a San Giovanni: donna investita e uccisa da un camion

  • A Roma per una visita medica, muore investita da camion. "Stava attraversando le strisce"

  • Autobus in fiamme a piazza Cantù. I testimoni "Abbiamo sentito due esplosioni"

Torna su
RomaToday è in caricamento