Materiale marchiato Ater per farsi pubblicità elettorale: guai in vista per Folgori

Il direttore generale, Renato Panella sul materiale elettorale marchiato Ater: "Niente di autorizzato. Chiediamo chiarimenti al diretto interessato e tuteleremo l'azienda"

L'Ater contro il suo consigliere Enrico Folgori. E' dura infatti la presa di distanza dell'azienda per regionale per le case popolari nei confronti del candidato Pdl che nei giorni scorsi ha inviato materiale editoriale agli inquilini Ater con tanto di carta intestata.

Il direttore generale, Renato Panella, in merito a quanto apparso su RomaToday spiega che "circa l’invio di materiale elettorale su carta intestata dell’ente, inviato dal componente del Cda, Enrico Folgori, tengo a precisare che tale materiale non è stato fornito, né autorizzato da alcun Organo Aziendale, né è stata impiegata alcuna risorsa economica per la loro spedizione".

Guai in vista per Folgori quindi visto che l’Ater "sta provvedendo a chiarire la situazione con il diretto interessato, al fine di intraprendere eventuali azioni a tutela del nome e dell’immagine dell’Azienda".

"Ora che l'Ater ha annunciato un'inchiesta interna sarebbe giusto che il consigliere Folgori si dimetta e chieda scusa agli inquilini per la strumentalizzazione del suo ruolo - commentano Angela D'Alessandro e Checchino Antonini, i candidati di Repubblica Romana che hanno scoperto le lettere elettorali spedite a spese dell'Azienda regionale che gestisce le case popolari - è urgente rompere con le pratiche clientelari e ricattatorie di una Giunta che passerà alla storia per l'impressionante degrado del patrimonio abitativo pubblico e delle pratiche di governo".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 13 contagi in 24 ore nel Lazio. "Preoccupazione per aeroporti e stazioni di Roma"

  • Coronavirus: nel Lazio per la prima volta il numero dei guariti supera quello dei positivi

  • Coronavirus, a Roma appena 2 nuovi contagi in 24 ore: sono 3055 gli attuali casi positivi

  • Coronavirus, a Roma 3 nuovi casi in 24 ore: 3163 gli attuali casi positivi

  • Coronavirus: 10 nuovi positivi nel Lazio, dal 3 giugno sorvegliati speciali stazioni ed aeroporti

  • Coronavirus, a Roma tre nuovi casi. Altri due nel resto del Lazio

Torna su
RomaToday è in caricamento