Marino proclamato sindaco, in bici in Campidoglio per il passaggio di consegne

Prima un incontro privato con l'ex primo cittadino Alemanno, poi l'affaccio dal balcone con vista sui Fori. Infine la cerimonia

È salito sulla cima del Campidoglio in bicicletta, attorniato dalle telecamere dei cronisti e dai flash dei fotografi. È così che Ignazio Marino, neo proclamato sindaco di Roma, ha raggiunto Palazzo Senatorio per la cerimonia dello scambio di consegne con il suo predecessore Gianni Alemanno. In cima, ad attenderlo, un gruppo di cittadini che Marino ha salutato stringendo le mani. Prima di salire, ha legato la sua bici rossa alla rastrelliera fatta montare appositamente nel pomeriggio davanti all'ingresso di Sisto IV di Palazzo Senatorio.

Con il predecessore, un breve incontro privato nel salottino del sindaco che precede l'ufficio col celebre balconcino con vista sui Fori Imperiali. E proprio dal balconcino famoso per avere una delle viste più belle sulla città si sono affacciati il neo sindaco e l'ex primo cittadino.

GUARDA IL VIDEO

Poi il passaggio di consegne. L'incontro si è svolto a porte chiuse ed è durato circa tre quarti d'ora. “Ho appena firmato il passaggio di consegne in Campidoglio. Da oggi sono ufficialmente il Sindaco di Roma” ha scritto su twitter Marino.

Alemanno, al termine del passaggio di consegne, ha commentato: “Ricomincerò dall'opposizione, ho una serie di impegni e di doveri verso questa città. Dopodiché, c'é tutta una tematica a livello nazionale da affrontare. Fino ad adesso la crisi è stata scaricata tutta sulle città, c'è bisogno che il governo centrale dia una spinta forte per uscire dalla crisi”.

Proprio mentre avveniva il cambio di consegne da Palazzo Senatorio è uscito anche Umberto Croppi, ex assessore alla Cultura della prima giunta Alemanno ma sostenitore di Marino. “Nessun coinvolgimento, ero qui a curiosare”, ha commentato Croppi, che a chi gli chiede se avrà un ruolo nella giunta Marino, risponde: “non ho nessun ruolo, sono solo invenzioni”.

Domani sera alle 18 Ignazio Marino ha invitato tutti i cittadini ad andare in Campidoglio per festeggiare la vittoria.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si getta dal viadotto: morto imprenditore del crack Qui!Group

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Metro B chiusa, cambiano gli orari per i week end di ottobre

  • Da Canova a Frida Kahlo, tutte le mostre da non perdere in autunno a Roma

  • Tenuta Castel di Guido, i lupi romani sono diventati ibridi. Chiesta la sterilizzazione

Torna su
RomaToday è in caricamento