Comunali, Marino sfida i sondaggi: "Vincerò al primo turno"

Il candidato sindaco per il centrosinistra l'ha dichiarato nel corso di un'intervista a Radio Capital. "Alemanno? Specula sulle proteste degli animalisti"

“Roma è così stanca che vincerò al primo turno”. Ha deciso di sfidare i sondaggi, Ignazio Marino, candidato sindaco per la coalizione di centrosinistra che questa mattina, ai microfoni di Radio Capital ha dichiarato di “non temere nessuno”. Primo tra tutti il sindaco Gianni Alemanno. Gli sfidanti in campo infatti sono tanti ma “il competitor naturale dovrebbe essere il primo cittadino” afferma Marino.

Alemanno però per Marino non sarà un ostacolo per la sua corsa al Capidoglio: “Esce da cinque anni di fallimenti che tutti i romani ricordano molto bene. Basti pensare al caso neve annunciata da una settimana divenuta un disastro per l'incapacità di gestirla, oppure al fatto che con 50 mila famiglie senza casa sono stati trovati alloggi solo per duemila persone o ancora l'assenza di un numero adeguato di asili nido” afferma Marino.

Marino, che più volte ha sottolineato la natura 'civica' della sua candidatura, ha poi risposto a qualche domanda sul Pd.  Il partito non è “una zavorra” come accennato nella domanda dagli intervistatori, ma invece “una grande forza politica” con “una grande capacità di pensiero che potrà far rinascere la città”.

Infine Marino è tornato a difendersi dalle accuse degli animalisti che domenica lo hanno contestatoa Campo de' Fiori. Il riferimento è sempre al primo cittadino che ieri ha pubblicato su facebook una foto con il suo gatto in braccio: “Chiedo al sindaco Alemanno, che specula su questi argomenti, se ad esempio avesse un familiare caro colpito dalla leucemia: utilizzerebbe i farmaci che la scienza mette a disposizione? Io rispondo senza esitazione di sì”.

Poi un affondo agli stessi contestatori: “Tra chi mi ha assalito a Campo de' Fiori c'erano anche delle signore con evidenti segni di utilizzo di botulino per motivi estetici. Forse non sanno che il botulino viene sperimentato per provarne la dose letale sui roditori e ne vengono uccisi a centinaia”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Di contro il candidato sindaco si è impegnato a costituire una consulta in difesa degli animali e ha proposto di eliminare le botticelle: “I cavalli non sono adatti a circolare nel caldo estivo di Roma e spesso scivolano sui sanpietrini”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Intervengono per sgomberare un appartamento abitato da un'anziana e trovano deposito d'armi

  • Coronavirus: positivi due minori della stessa famiglia, chiusi ristorante e centro estivo sulla Casilina

  • Temporale Roma, bomba d'acqua e gradinata sulla zona est della Capitale

  • Coronavirus, a Roma 11 casi. In totale nel Lazio 14 nuovi contagi. I dati delle Asl

  • Coronavirus: undici nuovi contagi nel Lazio, chiusi ristorante e centro estivo nella periferia est

  • Coronavirus, a Roma sette nuovi casi: undici in totale nel Lazio

Torna su
RomaToday è in caricamento