Chi è Enrico Stefàno, candidato alle Primarie M5S per il Sindaco di Roma

Classe 1987, laureato in giurisprudenza e con la passione per l'ecologia. Per Roma si impegna a un intervento innovativo e in piena filosofia "green"

Nato a Roma il 2 luglio 1987, Enrico Stefàno è laureato in Giurisprudenza con la passione per la botanica e l'ecologia. La sue esperienza nel Movimento 5 Stelle comincia da semplice "fan" del blog di Beppe Grillo. Si iscrive al Meetup "Grillo VIII" e comincia così la sua militanza tra i "Grillini". Nel 2011 è tra gli organizzatori della  manifestazione "Parlamento Pulito" a Piazza Montecitorio. Nel corso della sua carriera da attivista, partecipa poi alla campagna di sensibilizzazione in occasione del Referendum sull'acqua, la manifestazione NOTAV a Chiomonte e quella di Albano contro la discarica e l'inceneritore. Lo scorso marzo 2012, quando cominciano i lavori per la presentazione della lista civica, Stefàno comincia a dedicarsi in particolare al gruppo "Programma", concentrandosi così sulla sua candidatura a Sindaco di Roma.

"Ho adattato il mio stile di vita in maniera più sostenibile e consapevole, capendo l'importanza di temi fondamentali come l'energia, i trasporti, la gestione dei rifiuti" ha dichiarato recentemente. "In tre parole mi definirei umile, curioso ma soprattutto determinato". Si dice "arrabbiato" (ma non usa esattamente questo termine), nei confronti di una società "poco meritocratica incentrata sull'individualismo e dominata dal mercato e dal consumo, così come una classe politica che non fa altro che mantenere lo status quo anestetizzando letteralmente le persone".  

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Allegati

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Metro Barberini: scale mobili rotte, disposto il sequestro. Chiusa anche la stazione Spagna

  • Cronaca

    Arresto Gallagher e Traffik, i trapper rispondono su instagram: "Dichiarazioni infamanti"

  • Politica

    Alberi, Raggi convoca gli stati generali: "Servono decisioni coraggiose"

  • Politica

    Mussolini ed il Ventennio fanno ritorno a Palazzo Venezia: il blitz di Azione Frontale

I più letti della settimana

  • Presidente cinese a Roma: dal 21 marzo strade chiuse e una doppia 'green zone'

  • Barberini: la scala mobile si accartoccia, scene di panico. Chiusa la stazione. Il racconto di un testimone

  • Borghesiana: sorpasso azzardato con l'auto rubata, cinque feriti. Tre sono gravi

  • In 30mila a Roma per la Marcia per il clima: sabato 23 marzo strade chiuse e bus deviati

  • Tragedia a Largo Preneste: è morto Umberto Ranieri. Chi lo ha colpito con un pugno? Il punto sulle indagini

  • "No a perquisizioni razziste sul bus": il cartello sulle pensiline Atac contro le forze dell'ordine

Torna su
RomaToday è in caricamento