Comunali, Alemanno promette: "Via le buche dalle strade nei primi 100 giorni"

La manutenzione stradale torna a occupare la campagna elettorale. Il sindaco uscente ha spiegato il suo piano nel corso della trasmissione 'Uno mattina'

I romani, che a bordo di auto, moto e scooter passano diverso tempo della loro giornata imbottigliati nel traffico, sono molto sensibili al problema delle buche stradali. Tra rischio incidenti, soprattutto per gli scooter, e i costi delle riparazioni, l'idea di una città senza buche è un miraggio per migliaia di romani. È così che il tema della manutenzione stradale è stata più volte oggetto della campagna elettorale. A rinvigorire le speranze lo stesso sindaco uscente Gianni Alemanno che oggi nel corso della trasmissione 'Uno mattina' ha promesso: "In caso di rielezione, nei primi 100 giorni toglierò le buche dalla città".

“Se riusciamo ad approvare le delibere ferme in Assemblea capitolina, possiamo sbloccare i 700 milioni che servono per la manutenzione stradale e per mettere a posto le buche di Roma” ha spiegato il sindaco Alemanno. Quindi, prima si sbloccano le delibere, quelle soprannominate 'delibere del cemento' che Alemanno sostiene di non essere riuscito ad approvare per colpa dell'ostruzionismo dell'opposizione in consiglio, poi al via la riparazione delle buche.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il tema delle buche in campagna elettorale non è stato esente nemmeno dalle proposte del centrosinistra a partire da fatto che a metà del mese scorso l'ex consigliere comunale Pd Athos De Luca ha presentato un esposto in procura. Più volte sul tema è intervenuto anche il candidato del centrosinistra Ignazio Marino. L'ultima volta solo pochi giorni fa: “Alemanno dice che le cose che non è riuscito a fare, non le ha fatte per colpa dell'opposizione. Ma come tutti sanno il sindaco ha una maggioranza e se non fa è per colpa sua o perché la sua maggioranza non lo sostiene”. Un tema sentito dal chirurgo democratico che ha in mente una città a misura di bambino e di anziano: “Mia mamma ha 91 anni. E' lucidissima ma ha paura di camminare per strada a causa delle buche e per un anziano cadere può significare la differenza tra la vita e la morte” ha raccontato spesso nel corso di questa campagna elettorale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • “Ho preso il muro fratellì”, l’infrazione costa cara all’ex rapper, patente ritirata ed auto sequestrata

  • Coronavirus: nel Lazio per la prima volta il numero dei guariti supera quello dei positivi

  • Coronavirus, 13 contagi in 24 ore nel Lazio. "Preoccupazione per aeroporti e stazioni di Roma"

  • Tragedia a Montespaccato: ragazzo di 30 anni trovato morto impiccato nel garage di casa

  • Coronavirus, a Roma appena 2 nuovi contagi in 24 ore: sono 3055 gli attuali casi positivi

  • Coronavirus, a Roma 8 nuovi contagiati in 24 ore: sono 3538 gli attuali casi positivi nel Lazio

Torna su
RomaToday è in caricamento