Elezioni, la Lega sfonda nelle periferie di Roma: Salvini oltre il 10% ovunque nella Capitale

Il leader del Carroccio avanti anche a Fratelli d'Italia in quattro collegi

Foto Ansa

Il Movimento Cinque Stelle tiene, il centrosinistra si consola con i risultati dei big Paolo Gentiloni e Marianna Madia, la coalizione di centrodestra avanza e strappa qualcosa ai pentastellati. I dati romani di queste elezioni ricalcano, nella tendenza generale, quelli nazionali.

Ma a meritare una riflessione in più, tutta politica, è l'ascesa di Matteo Salvini in quella "Roma ladrona" che lo ha sempre tenuto lontano, mai visto di buon occhio, nemmeno a destra. Parliamo di percentuali a doppia cifra, raggiunte in quasi tutti i collegi uninominali di Camera e Senato, che sorprendono specie se confrontate con il consenso raggiunto alle ultime amministrative. 

Oggi la Lega di Salvini sfiora l'11 per cento nei collegi 4 e 5 alla Camera, Collatino e Torre Angela, che comprendono i tre municipi di Roma est, dove alle ultime comunali il Carroccio oscillava tra il 2 il 3 per cento. Supera il 10 nel collegio Tuscolano, lo sfiora al Gianicolense (alle comunali tra il 2,56 del municipio 12 e il 3,11 dell'Aurelio). E ancora va oltre il 12 a Primavalle. E ciò, nonostante i due candidati leghisti, Barbara Mannucci (collegio 5 Camera) e Luisa Regimenti (collegio 8 Senato) non l'abbiano spuntata. I volti contano poco.

L'elettore premia comunque il simbolo, in zone della prima periferia romana, vedi Tuscolano e Primavalle, dove il leader del Carroccio si è visto a malapena. Certo, nel quadrante est della città sono concentrati i campi rom più critici, da via Salviati a la Barbuta a decine di insediamenti abusivi sparsi sul territorio. E qui, nelle baraccopoli (con o senza ruspa), Salvini ha mosso i primi passi. Cogliendo frutti su cui avrebbero scommesso in pochi.

Altro dato interessante, il duello interno con Forza Italia e FdI. L'ex Lega nord è il primo partito della coalizione di centrodestra in ben 4 collegi su 11, il 4, 5 e 6 (tutta l'area di Roma est) e a Primavalle. Primo partito e soprattutto davanti a Fratelli d'Italia, che nella Capitale ha sempre vantato il suo core business e i suoi migliori risultati, anche nel Tuscolano dove ha corso il leader maximo degli ex An, Fabio Rampelli.

Anche dove segue Forza Italia, la Lega è comunque sopra il partito di Giorgia Meloni, vedi nel collegio 10 Gianicolense. Numeri impressionanti per un partito che ha tolto il "nord" dal nome pochi mesi fa, e inaugurato il suo avamposto romano appena lo scorso dicembre. "Sono e resto orgogliosamente populista - ha dichiarato il leader nelle ore immediatamente successive ai primi dati ufficiali - i radical chic che schifano gli operai e non fanno la spesa gli italiani non li vogliono più". Nemmeno nella "Roma ladrona". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Il lavoro sul territorio paga sempre" commenta un entusiasta Francesco Zicchieri, coordinatore regionale della Lega, pronto a rivendicare i risultati raggiunti nell'ultimo anno, da quando ha preso le redini del partito nella Capitale. "Fin da subito Salvini mi ha detto di stare in mezzo alla gente, è quello che abbiamo fatto tutti, e giorno dopo giorno abbiamo raccolto consenso, stando tra le persone e vicini ai problemi". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma, positivi al test sierologico dipendenti del Comune: martedì sanificazione degli uffici

  • Coronavirus Fiumicino, dopo ristorante chiuso un chiosco sul lungomare: positivi i titolari del locale

  • Coronavirus: a Roma oggi tre nuovi contagi, sono 862 i casi positivi nel Lazio

  • Coronavirus, a Fiumicino positivo dipendente di un ristorante. Il sindaco: "Tampone e isolamento per i clienti"

  • Coronavirus: a Roma 5 nuovi contagi, altri 8 a Fiumicino. Sono 827 gli attuali casi positivi nel Lazio

  • Coronavirus, a Roma 6 nuovi casi: positivi anche due senza fissa dimora. Nel Lazio 841 gli attuali contagi

Torna su
RomaToday è in caricamento