Cinzia Cocchi: "Voglio tornare a governare di nuovo Nemi"

L'ex sindaco di Nemi Cinzia Cocchi ha solo un obiettivo tornare a governare Nemi, dopo la fine prematura del suo primo mandato da sindaco. Lancia frecciate ai suoi ex alleati e ai candidati di sinistra

Cinzia Cocchi sindaco uscente di Nemi

Ieri sera nell'ultimo appuntamento elettorale parterre di esponenti nazionali del PDL per sostenere Cinzia Cocchi alla carica di sindaco di Nemi con la lista "Insieme per Nemi", nell'ultimo appuntamento di campagna elettorale prima del comizio finale.

Una campagna elettorale quella di Cinzia Cocchi che l'ha vista nel duplice ruolo di sindaco uscente e avversario dei suoi principali alleati durante il mandato terminato dopo appena due anni. Proprio verso i suoi ex alleati ora avversari escono le parole più dure da parte della Cocchi: "Un sindaco si sfiducia in Consiglio comunale e ciò non è avvenuto e questo dimostra che quella vile  operazione portata a braccetto con la sinistra è stata mossa soltanto da interessi di poltrone e di potere personale. Confido che saprete punire politicamente questi traditori, che hanno la sfrontatezza di richiedere ancora il Vostro voto. Con quali garanzie per il futuro?  Aggiungo che c’è il rischio concreto che ogni voto dato a loro si trasformi in un voto dato alla sinistra!"

Cinzia Cocchi ha solo un obiettivo, tornare alla guida di Nemi e riprendere il lavoro bruscamente interrotto: "Vorrei tornare a governare di nuovo Nemi, lavorare alacremente per concludere tutto quanto iniziato, per proseguire nella realizzazione di tutti i lavori pubblici già finanziati dalla Regione, per tentare con decisione di recuperare i finanziamenti perduti. Per portare a buon fine tutti i progetti e le opportunità che avevo programmato come l’acquisto del Castello Ruspoli, che costituisce un obiettivo tanto ambizioso quanto fondamentale per dare un nuovo impulso al turismo, alla cultura  e all’economia dell’intero paese, e che l’amministrazione di sinistra di venti anni fa aveva avuto occasione propizia di acquistare, scegliendo un ottuso atteggiamento di  chiusura a un investimento tanto importante".

Un ringraziamento finale per l'ex sindaco va ai suoi concittadini e i suoi sostenitori: "Ho avuto il piacere di essere accolta in tante case – ha detto il candidato Sindaco -  intanto cari amici e amiche voglio ringraziarvi ancora una volta per il sostegno e il coraggio che mi state trasmettendo". 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Sgombero in via del Colosseo, tre ore di tafferugli: fermati 16 attivisti di CasaPound

    • Politica

      Olimpiadi, l'Aula approva il 'no': è scontro con il comitato promotore Roma 2024

    • Ostia

      Ostia si ribella e corre "tra le buche": atleti contro il X Municipio

    • Politica

      Prima no, poi sì: Berdini cambia idea e chiede 25 milioni per le Torri dell'Eur

    I più letti della settimana

    • Torna il blocco del traffico: per quattro domeniche stop alle auto nella fascia verde

    • Detto, fatto... annullato: l'amministrazione pentastellata inciampa sul bando degli asili

    • Cinque Stelle contro la Bolkestein: "Anche a Roma una mozione per salvare ambulanti"

    • I soldi delle Olimpiadi senza le Olimpiadi: Raggi batte cassa a Renzi

    • Ferrovie dello stato vuole guidare i bus romani: "Atac non funziona, collaboriamo"

    • Raggi balla da sola: i dubbi degli ortodossi non frenano la nomina di Tutino

    Torna su
    RomaToday è in caricamento