Nel Centro storico romani alle urne: il 1 marzo si vota il successore di Gentiloni

Nuove elezioni nel collegio uninominale Lazio 1. 160mila cittadini tornano alle urne il 1 marzo per eleggere il loro deputato

Immagine d'archivio

Le elezioni suppletive per la Camera dei deputati nel collegio uninominale n.1 della XV Circoscrizione Lazio 1, centro storico di Roma, si terranno il prossimo primo marzo. Lo ha fatto sapere in un comunicato il Consiglio dei ministri, dicendo che il governo proporrà quella data al Presidente della Repubblica, "che indirà con proprio decreto i comizi elettorali".

Tornare alle urne, lo ricordiamo, si è reso necessario dopo le dimissioni da deputato di Paolo Gentiloni, nominato nel frattempo commissario europeo agli Affari economici. Il seggio lasciato libero era stato vinto da Gentiloni alle elezioni politiche del 4 marzo 2018.

All'incirca 160mila romani dunque saranno chiamati a rieleggere un nuovo deputato nel territorio del Centro storico. Monti, Trevi, Testaccio, Trastevere, Prati. I rioni nel cuore della Capitale, da sempre feudi blindatissimi della sinistra, sono di quelli dal risultato scontato. Un fortino "rosso" destinato salvo eclatanti sorprese a restare tale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blocco traffico, a Roma vietati tutti i diesel anche mercoledì 15 e giovedì 16 gennaio

  • Il Comune di Roma assume, 1512 i posti a disposizione: ecco il concorsone

  • Blocco traffico, a Roma diesel fino a Euro 6 vietati anche venerdì 17 gennaio

  • Blocco traffico: a Roma oggi niente auto nella fascia verde, tutte le informazioni

  • Blocco auto: chi può circolare a Roma domani 19 gennaio

  • Blocco traffico, a Roma diesel vietati anche domani: smog ancora alle stelle

Torna su
RomaToday è in caricamento