sabato, 19 aprile 9℃

Dimissioni Palmieri, Santori-Corsi (Pdl): "La situazione del Municipio VI è gravissima"

Campidoglio Ufficio Stampa20 marzo 2012

Fabrizio Santori, presidente della Commissione sicurezza di Roma Capitale e Francesco Corsi, capogruppo del Pdl al Municipio VI, affermano che le dimissioni di Palmieri devono essere "immediate"

Comunicato Stampa

"Non vorremmo che la lettera di dimissioni del Presidente del Municipio VI, Giammarco Palmieri, sia solo un escamotage per rimanere a galla altri 20 giorni per poi magari uscirsene con un colpo di scena degno dei più beceri trucchetti da Prima Repubblica”. Lo dichiarano in una nota Fabrizio Santori, presidente della Commissione sicurezza di Roma Capitale e Francesco Corsi, capogruppo del Pdl al Municipio VI.

“La situazione del Municipio VI è gravissima e va avanti dal 2008 e non saranno certo 20 giorni a fare la differenza. Palmieri ha tolto deleghe ai suoi assessori, ne ha sostituito uno con il gioco delle tre carte cercando di nascondere sotto il tappeto le difficoltà della sua maggioranza, che non ha mai saputo rispondere alle esigenze del territorio. La mozione di sfiducia nei suoi riguardi parla chiaro; 13 consiglieri su 25 hanno espresso la volontà che lasci il suo incarico e di questo Palmieri  ne deve prendere atto. Le sue dimissioni - concludono gli esponenti del Pdl - devono essere immediate e il minisindaco non deve allungare la sua agonia, ne vale della credibilità delle istituzioni, che devono essere all’insegna della trasparenza e della partecipazione”.

Fabrizio Santori