Dimissioni Guidi, Onorato: “Guidi doveva lasciare molto tempo fa”

“Era stato minacciato da personaggi vicini alla sua stessa maggioranza per aver difeso gli scivoli per disabili dai venditori abusivi e dalla sosta selvaggia”

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

“Solidarietà al dottor Guidi, che da anni avrebbe dovuto lasciare una delega improduttiva di fronte a un'amministrazione assolutamente inconcludente sui temi della disabilità. Avrebbe dovuto rinunciare fin da quando - due anni fa - era stato minacciato da personaggi vicini alla sua stessa maggioranza per aver difeso gli scivoli per disabili dai venditori abusivi e dalla sosta selvaggia". Lo afferma in una nota Alessandro Onorato, capogruppo Udc in Campidoglio. "O quando la delibera per la costituzione di una Consulta cittadina per la disabilità - ricorda - è stata affossata senza pietà in consiglio comunale, grazie alla trasversalità di Pdl e Pd, negando alla nostra città uno strumento, peraltro a costo zero, che avrebbe potuto snellire i rapporti tra mondo della disabilità e istituzioni. Ora il sindaco nomina Michele Colangelo, persona che stimiamo e che da anni combatte per i temi legati alla disabilità, a cui vanno il nostro plauso e i nostri auguri di buon lavoro. Ma quanto durerà?".

Torna su
RomaToday è in caricamento