"Mi riscatto per Roma": a villa Pamphilj 15 detenuti di Rebibbia puliranno il verde

Prosegue il progetto del Campidoglio. Stavolta i detenuti si occuperanno della manutenzione di villa Pamphilj

Immagine d'archivio

A partire da questa mattina i detenuti della casa circondariale di Rebibbia sono al lavoro in Villa Doria Pamphilj. Per i prossimi 15 giorni saranno in affiancamento al Servizio Giardini di Roma Capitale e saranno impegnati in operazioni di pulizia e decoro di aree verdi e spazi pubblici. 

Prosegue così il progetto "Mi riscatto per Roma", partito dopo la sottoscrizione dell’accordo congiunto Roma Capitale, Ministero della Giustizia e Dipartimento Amministrazione Penitenziaria.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"L’iniziativa ha come obiettivo il reinserimento socio-lavorativo attraverso "lavori di pubblica utilità - spiega in una nota il Campidoglio - i progetti si fondano su attività di lavoro volontario e gratuito e intendono promuovere un percorso di sensibilizzazione al rispetto del bene comune, alla legalità, all’osservanza delle regole, alla convivenza civile".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 13 contagi in 24 ore nel Lazio. "Preoccupazione per aeroporti e stazioni di Roma"

  • Coronavirus: nel Lazio per la prima volta il numero dei guariti supera quello dei positivi

  • Tragedia a Montespaccato: ragazzo di 30 anni trovato morto impiccato nel garage di casa

  • Coronavirus, a Roma appena 2 nuovi contagi in 24 ore: sono 3055 gli attuali casi positivi

  • Coronavirus, a Roma 8 nuovi contagiati in 24 ore: sono 3538 gli attuali casi positivi nel Lazio

  • Coronavirus, a Roma 3 nuovi casi in 24 ore: 3163 gli attuali casi positivi

Torna su
RomaToday è in caricamento