Politica, dal Gruppo Imago a Passione Italia: "Territori sempre più protagonisti"

"Entusiasmo e partecipazione per "Passione Italia", l'associazione politica che raccoglie la storica eredità di Imago"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

Entusiasmo e partecipazione per "Passione Italia", l'associazione politica che raccoglie la storica eredità di Imago, gruppo nato dieci anni fa e che vede il coordinatore FI Provincia di Roma, Adriano Palozzi, e il senatore FI, Francesco Aracri tra i fondatori. La nascita della nuova realtà territoriale è stata annunciata ieri a Roma, a due passi dal Colosseo, alla presenza di simpatizzanti, amministratori, attivisti e quadri del mondo di Forza Italia. Tra loro il vicepresidente del Senato, Maurizio Gasparri e autorevoli esponenti di Forza Italia come Giorgio Simeoni, Dario Rossin, Massimiliano Giordani e i vicecoordinatori FI Provincia di Roma, Giuseppe Agostara e Massimo Ferrarini. Presente anche Antonio D'Apolito, già candidato consigliere comunale in Assemblea capitolina e amico di lungo corso del gruppo Imago. "E' davvero importante vedere così tanta gente alla presentazione di Passione Italia. La testimonianza che questo gruppo, questa squadra che dieci anni fa abbiamo costituto con Imago, ha sempre operato con impegno e dedizione per il radicamento sui territori - ha spiegato Adriano Palozzi, ringraziando gli intervenuti -. Percorso che oggi si rinnova con la nascita di Passione Italia e con la volontà di incidere sempre di più nelle scelte del nostro partito, Forza Italia. Come? Attraverso il dialogo, il confronto democratico e l'attaccamento ai territori, alla gente". E non è un caso che Passione Italia si ponga come nuovo modo di stare insieme, "con spirito rinnovato con il quale interpretare concretamente la partecipazione alla vita economica, sociale, culturale e politica del Paese. Soprattutto in questo delicato contesto che ci dovrà vedere protagonisti nelle elezioni comunali, prima, e in quelle regionali e politiche, poi", ha continuato il senatore Aracri. Apprezzato anche l'intervento di Giorgio Simeoni, che ha ricordato "l'impegno elettorale che ci attende", auspicando unione e comunione di intenti. A chiudere, le parole di Maurizio Gasparri che, dopo aver evidenziato l'inefficienza amministrativa dei 5 Stelle e la spaccatura del Partito Democratico, ha aggiunto: "La nascita di Passione Italia è il risultato concreto del nostro impegno sui territori. Un impegno che dura da tempo, che ha vissuto grandi soddisfazioni e che oggi si rinnova con successo. La tanta gente di questa presentazione lo dimostra. Sono sicuro che il Progetto "Passione Italia" rappresenterà un punto di riferimento fondamentale per Roma, l'area metropolitana, la regione Lazio, e l'intero Paese. Noi siamo pronti".