Campidoglio, l'ex grillina Grancio contro la maggioranza 5S: "Serva della Giunta"

Le dichiarazioni in Aula dopo l'interruzione del consiglio straordinario sulle partecipate

"La maggioranza a Cinque Stelle è serva della Giunta che decide e non riesce nemmeno a ribellarsi". C'è anche Cristina Grancio, fuoriuscita dalla maggioranza pentastellata durante la vicenda dello stadio della Roma, oggi nel gruppo misto, nella trincea dell'opposizione di centrosinistra che oggi pomeriggio ha occupato gli scranni dell'Aula riservati alla Giunta.

Una protesta scattata dopo che la maggioranza pentastellata ha bocciato la richiesta di continuare oltre l'orario di convocazione la discussione del consiglio straordinario sulle partecipate capitoline interrompendo di fatto il dibattito in corso e impedendo la replica finale dell'assessore al Bilancio Gianni Lemmetti e il voto. 

"Questa maggioranza non riesce a dire la sua" l'attacco politico. "Questo succedeva già quando ero nel M5S, la Giunta non metteva a conoscenza la maggioranza della sua posizione politica se non 5 minuti prima delle votazioni. Questo è esattamente l'esempio di ciò che accade all'interno della maggioranza. C'è una evidente volontà di svilire il ruolo del Consiglio, principale azionista delle aziende partecipate della città". 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Detenuto evaso a Roma: portato al Pertini per un controllo scappa. Caccia all'uomo: elicottero in volo

  • Getta rifiuti, ma il sacco è nero e non trasparente: multato per aver violato l'ordinanza Raggi

  • Sistema la spesa in auto e viene centrata da una jeep in retromarcia: morta un'anziana

  • Via Battistini, auto della polizia finisce ribaltata dopo scontro con Smart: 4 feriti

  • Metro A chiusa ad agosto, terza fase dei lavori: niente treni tra Termini e Battistini

  • Rischia di soffocare in un'osteria a Peschici: salvato da un turista romano

Torna su
RomaToday è in caricamento