Corviale, Mino: "Partito altro lotto lavori per 3 milioni di euro"

"La riqualificazione delle periferie passa attraverso azioni concrete"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

Davvero una bella notizia quella di oggi per gli abitanti di Corviale,  partono infatti i lavori di manutenzione straordinaria di recupero e riqualificazione del "Serpentone" grazie al finanziamento regionale di tre milioni di euro. 

Lo dichiara Emanuela Mino, Presidente del Consiglio del Municipio XI a margine della conferenza di presentazione dei lavori alla presenza tra gli altri del Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, il Commissario dell'Ater di Roma, Giovanni Tamburrino.

Nello specifico gli interventi riguarderanno il ripristino e la messa in sicurezza delle scale comuni, degli ascensori e delle vetrate, oltre all’impermeabilizzazione di ampie parti del tetto e durerà 18 mesi. Per tutta la durate dei cantieri sarà garantita la massima informazione ai cittadini grazie all'apertura di un InfoPoint dove si potranno avere notizie circa il procedere dei lavori ed esporre problemi ed osservazioni.

La riqualificazione delle periferie passa attraverso azioni concrete, massimizzando le sinergie come hanno fatto da Municipio, Comune, Regione, Prefetto e ATER che hanno portato a questo importante risultato. Questo é l'ennesimo tassello di un puzzle a cui si aggiunge il prossimo avvio dei lavori di ristrutturazione del IV piano che permetteranno di realizzare abitazioni per circa 100 famiglie bisognose sanando cosi una situazione di degrado, emarginazione ed illegalità presente ormai da decenni.

Oltre a questo, sempre oggi la comunicazione che sono giunte 45 proposte al Concorso Internazionale di progettazione "Rigenerare Corviale" ideato e bandito dall'ATER e finanziato dalla Regione Lazio con il contributo di 9,5 milioni di euro rivolto ai migliori architetti chiamati a dare un nuovo look e nuove funzioni a Corviale.

Torna su
RomaToday è in caricamento