Tampone drive-in a Labaro: nel piazzale test per i sospetti casi di Coronavirus

La postazione della Asl Roma 1 in collaborazione con il Sant'Andrea sotto la Casa della Salute Labaro-Prima Porta: ecco come funziona il tampone senza scendere dall'auto

Non solo al Santa Maria della Pietà, il modello del tampone drive-in per accertare i casi di Covid-19 arriva anche a Labaro. Asl Roma 1 e azienda ospedaliera Sant’Andrea hanno attivato una postazione alla Casa della Salute di via San Daniele del Friuli

Tampone drive-in a Labaro

Per l’accesso al servizio, rivolto ai residenti nel territorio della Asl Roma 1, non sarà necessaria la prenotazione, ma è indispensabile la ricetta dematerializzata del Medico di Medicina Generale con prescrizione di tampone naso-orofaringeo per l’accertamento diagnostico, a seguito di test sierologico positivo. 

Come funziona il tampone drive-in

Il cittadino dovrà recarsi, con tessera sanitaria e numero della ricetta, presso il Drive in a partire dal giorno successivo ed entro 48 ore dalla prescrizione del medico, con la propria macchina e - laddove possibile - non accompagnato. Il paziente potrà scaricare il risultato on line entro 36 ore dal prelievo.

La postazione drive in presso la Casa della Salute Labaro Prima Porta è una delle 17 previste dalla Regione Lazio “che, a seguito della ripresa di molte attività lavorative, ha intensificato gli sforzi per la sorveglianza della diffusione del virus SARS-CoV-2, delineando per i cittadini – scrive la Asl Roma 1 - il percorso di esecuzione sul territorio di test”. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La postazione per il tampone drive-in a Labaro ha aperto oggi giovedì 14 maggio alla presenza del Direttore Generale dell’Azienda ospedaliero-universitaria Sant’Andrea, Adriano Marcolongo, e al Direttore Generale della ASL Roma 1, Angelo Tanese. Alla Casa della Salute anche il Direttore del Distretto 15, Emanuela Biazzo, e il Presidente del Municipio XV, Stefano Simonelli, “che ha dato un importante contributo nell’utilizzo dell’area pubblica attraverso la Polizia e Servizi Municipali”. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • “Ho preso il muro fratellì”, l’infrazione costa cara all’ex rapper, patente ritirata ed auto sequestrata

  • Omicidio suicidio a Roma: uccide la moglie e si spara dopo aver ferito il figlio

  • Coronavirus, a Roma 10 nuovi contagi: sono 3635 gli attuali casi positivi nel Lazio

  • Coronavirus, a Roma 15 nuovi contagiati: sono 3637 gli attuali casi positivi nel Lazio

  • Coronavirus, a Roma 9 nuovi contagi: sono quindi 3554 gli attuali casi positivi nel Lazio

  • Coronavirus, a Roma 8 nuovi contagiati in 24 ore: sono 3538 gli attuali casi positivi nel Lazio

Torna su
RomaToday è in caricamento