Maltempo, ai presidi il monitoraggio alberi nelle scuole? Montanari: "Ci penseranno esperti"

L'assessore all'ambiente chiarisce sui controlli post neve del verde scolastico

Pinuccia MOntanari, titolare all'Ambiente di Roma Capitale

Controllare gli alberi nelle scuole toccherà a "professionisti esperti". Parola dell'assessore all'Ambiente Pinuccia Montanari. "Si è svolto ieri presso il Dipartimento un incontro con l'ordine degli agronomi e dei dottori forestali, il collegio dei periti agrari e il collegio degli agrotecnici per organizzare un'analisi degli eventuali danni provocati dalla nevicata di lunedì su tutte le alberature presenti nei plessi scolastici". Così la responsabile del verde capitolino, dopo le polemiche sollevate dal presidente dell'Associazione nazionale presidi (Anp) di Roma, Mario Rusconi, in merito alla comunicazione arrivata ai municipi (che RomaToday ha potuto visionare) dove tecnici del dipartimento invitavano i dirigenti scolastici a collaborare nell'attività di controllo di eventuali alberature danneggiate dalla bufera di neve di lunedì. 

"Solo nella giornata di ieri, abbiamo eseguito 61 interventi su alberi appesantiti dalla neve" dichiara ancora Montanari. E il check, garantisce, proseguirà "su tutto il verde scolastico" nei prossimi giorni. "La richiesta ai professionisti è partita già nella giornata di martedì 27 febbraio dalla direzione di gestione del verde per garantire in modo tempestivo la riduzione del rischio di caduta di rami e alberi all'interno dei giardini delle scuole di Roma. L'ordine e i collegi interpellati hanno risposto positivamente e nei prossimi giorni inizierà l'attività di analisi speditiva condotta da professionisti con specifica esperienza in arboricoltura e stabilità degli alberi". Nel frattempo, spiega ancora l'assessore, "per agevolare e velocizzare il lavoro, il Dipartimento di Tutela Ambientale di Roma Capitale fornirà il censimento degli alberi presenti nei plessi scolastici da sottoporre a controllo".

Attività che ha appunto richiesto l'iniziale collaborazione dei presidi nelle scuole, alimentando polemiche e proteste dei diretti interessati. Sia perché non rientrante nelle competenze dirette, sia per le responsabilità che comporta. Ma oggi Montanari torna sulla questione e rassicura, saranno i tecnici a preoccuparsene E "a seguito delle analisi condotte, il personale del Servizio Giardini interverrà per l'eliminazione delle eventuali criticità riscontrate". 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Detenuto evaso a Roma: portato al Pertini per un controllo scappa. Caccia all'uomo: elicottero in volo

  • Getta rifiuti, ma il sacco è nero e non trasparente: multato per aver violato l'ordinanza Raggi

  • Sistema la spesa in auto e viene centrata da una jeep in retromarcia: morta un'anziana

  • Via Battistini, auto della polizia finisce ribaltata dopo scontro con Smart: 4 feriti

  • Metro A chiusa ad agosto, terza fase dei lavori: niente treni tra Termini e Battistini

  • Rischia di soffocare in un'osteria a Peschici: salvato da un turista romano

Torna su
RomaToday è in caricamento