menulensuserclosebubble2shareemailgoogleplusstarcalendarlocation-pinwhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsappcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companiessunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

"Il Colosseo è il secondo sito archeologico più visitato al mondo. Nel 2015 più 5,7% di biglietti"

Subito dopo la Grande Muraglia Cinese, l'anfiteatro Flavio conta oltre 6 milioni di tickets staccati nel 2015

Secondi solo alla Grande Muraglia Cinese, il Colosseo è il numero due nella lista dei siti archeologici più visitati al mondo. E non c'è emergenza terrorismo che tenga: l'anfiteatro Flavio è affollatissimo e chiude il 2015 con il 5,7 per cento di biglietti staccati in più rispetto al 2014. 

I dati sono diffusi sulla pagina romana del Corsera: 6.054.515 tickets, cifra "che arriverà a 6.600.000 - scrive Paolo Conti - quando verranno aggiunti gli ingressi con la carta Roma Pass (che assicura il diritto a due biglietti gratuiti a scelta nell’offerta museale romana) e la Archaeologia Card". Cifre che spaventano gli addetti ai lavori, sempre più intenzionati a spingere il flusso turistico verso l'area del Palatino e dei Fori. 

"Vogliamo attirare l’attenzione del pubblico su spazi meno noti - ha dichiarato Francesco Prosperetti, titolare della Soprintendenza speciale per il Colosseo - come la riapertura della Rampa Imperiale di Domiziano. Abbiamo assicurato servizi innovativi, come la recente apertura di un percorso di accessibilità ai Fori per chi ha problemi di movimento o per le famiglie con figli in carrozzina". 

Nel frattempo prosegue l'opera di restauro firmato Della Valle e i progetti per i servizi da installare nell'area turistica. Spiega sempre Prosperetti: "Un mega ristorante che nascerà sul Palatino, una caffetteria al foro, altezza Largo Corrado Ricci, come alla Terme di Diocleziano e al Museo Nazionale Roma di palazzo Massimo". 

Potrebbe interessarti

Commenti (1)

  • Il Corsera è un giornale serio in confronto ai concorrenti, ma a volte fa campagne, diciamo così, benevoli. Sul sito del ministero Beni culturali ci sono i dati del 2014 dai quali risulta che il Colosseo aveva avuto 4.777.704 visitatori paganti, 1.403.998 visitatori non paganti per un totale di 6.181.702 visitatori (incasso lordo di 41 milioni e mezzo di euro). Aspettiamo che il Corsera ci dica se i previsti 6.600.000 tickets sono tutti a pagamento oppure comprendono anche i tickets gratuiti. Quel +5,7% che significa in realtà? Sono felice che il Colosseo sia visitatissimo, aspetto di vedere il sistema che Della Valle ha organizzato per guadagnare quattrini sul restauro.

Più letti della settimana

  • Cronaca

    Meteo a Roma, forte vento sulla Capitale: allerta della Protezione Civile

  • Incidenti stradali

    Incidente in via Appia, motociclista contro auto: morto decapitato

  • Cronaca

    Omicidio a Prati: gestore di una vineria ucciso da un tassista

  • Cronaca

    Sciopero a Roma, il 31 maggio metro e bus a rischio

Torna su