Cristoforo Colombo in fiore: nello spartitraffico arrivano 15.500 piante decorative

Nelle fioriere che dividono le carreggiate della Cristoforo Colombo, è iniziata la sistemazione di ciclamini e piante aromatiche. Ass. Montanari: "Vogliamo trasformare la città in un giardino"

Ciclamini e piante aromatiche sullo spartitraffico della Cristoforo Colombo. L'amministrazione capitolina ha deciso di investire sul decoro. Lo ha fatto installando un nuovo impianto d'irrigazione necessario alla sopravvivenza di migliaia di piante e fiori.

Cinque chilometri di fiori

Dalle Mura Aureliane, procedendo verso Ostia, cinque chilometri di Cristoforo Colombo saranno impreziositi dai fiori sgargianti ma anche da piante mediterrane, come il rosmarino, la festuca e la lantana dai fiori colorati. Sono state scelte perchè, come il ciclamino, sono adatte al clima invernale. Complessivamente l'intervento annunciato dall'amministrazione capitolina prevede la messa a dimora di 15.500 piante.

Il cambio di stagione

L'operazione di piantumazione è già iniziata ed i new jersey che dividono le corsie della Colombo, hanno cominciato a riempirsi di fiori. Poi con il cambio di stagione, i vasi posizionati nellospartritraffico, ospiteranno  begonie e surfinie, in modo da garantire il decoro stradale anche quando le piante posizionate in questi giorni si saranno seccate.

Il decoro sottratto da anni di incuria

"Vogliamo trasformare la città in un giardino ed in un grande laboratorio del verde urbano scegliendo varietà resistenti e meno bisognose di cure – ha commentato l'Assessora all'ambiente Pinuccia Montanari -  Stiamo lavorando per restituire alla città il decoro e la gradevolezza che le sono stati sottratti da anni di incuria".

La riforestazione urbana

Tra i progetti dell'amminisrazione capitolina ci sono solo i fiori negli spartitraffico. "Parallelamente – ha fatto sapere l'Assessora Montanari –  lavoriamo ad un grande piano di forestazione perché oltre a prenderci cura del verde esistente vogliamo far crescere boschi urbani e polmoni verdi che non siano solo decorativi ma capaci di migliorare la qualità dell’aria che respiriamo".

Paolo Ferrara

Entusiasta l'ex capogruppo Paolo Ferrara: "L'Assessora Pinuccia Montanari passo dopo passo, sta trasformando la città in un bellissimo giardino. Ci vuole tempo, non c'è dubbio, ma siamo sulla strada giusta per rendere Roma sempre più bella".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Detenuto evaso a Roma: portato al Pertini per un controllo scappa. Caccia all'uomo: elicottero in volo

  • Sistema la spesa in auto e viene centrata da una jeep in retromarcia: morta un'anziana

  • Getta rifiuti, ma il sacco è nero e non trasparente: multato per aver violato l'ordinanza Raggi

  • Via Battistini, auto della polizia finisce ribaltata dopo scontro con Smart: 4 feriti

  • Rischia di soffocare in un'osteria a Peschici: salvato da un turista romano

  • Metro A chiusa ad agosto, terza fase dei lavori: niente treni tra Termini e Battistini

Torna su
RomaToday è in caricamento