Colle Oppio pedonale contro il degrado: "Chiuderemo il parco alle auto" 

La proposta lanciata dalla sindaca Virginia Raggi. Ieri l'ennesima operazione di Polizia nell'area verde

Il parco di Colle Oppio pedonale. E' l'idea lanciata dalla sindaca Virginia Raggi per l'area verde a ridosso del Colosseo. "Per tutelare questo luogo straordinario vieteremo l'accesso a qualsiasi veicolo e completeremo la chiusura dell'intera area - ha scritto su Facebook la prima cittadina - così restituiamo il parco a cittadini e turisti che potranno finalmente fruire, in maniera decorosa, di un bene archeologico e monumentale che non ha uguali". 

L'obiettivo è restituire un po' di decoro a quel parco che ha in custodia tra i suoi prati la Domus Aurea, villa romana dell'imperatore Nerone. Troppo spesso preda di bivacchi e sporcizia e oggetto di continue operazioni di polizia e di interventi straordinari di bonifica da parte dell'Ama. Solo nella giornata di ieri sono stati rimossi circa 20 metri cubi rifiuti di vario genere e tutti gli accampamenti abusivi sono stati sgomberati. 

"L'intervento è stato effettuato dopo un'operazione condotta dalla Polizia di Stato in cui sono state controllate decine e decine di persone presenti all'interno del parco - spiega Raggi - sicurezza e decoro. Questo vogliamo sia garantito ai cittadini. E l'attività di oggi testimonia la collaborazione proficua tra le istituzioni"

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • Ma sono le auto che creano degrado?

  • Complimenti per sta genialata... tanto le fontanelle chiuse... il parco chiuso.... limiti di velocità 30km/h e per fortuna che con il M5S i cittadini no doveva ne pagare ne rinunciare..

Notizie di oggi

  • Politica

    Atac e i tornelli, il bus cavia si sposta in centro: da lunedì esperimento sulla linea 62

  • Politica

    Elezioni, ballottaggio Caudo Bova per il III municipio. Sfide aperte a Fiumicino, Pomezia e Velletri

  • Cronaca

    VIDEO | Sulle strade insanguinate di Ostia, dove il limite di velocità non basta più

  • Politica

    Campidoglio, ecco il piano caldo. Nel XIV municipio una piscina per gli anziani

I più letti della settimana

  • Schianto sul lungotevere, due morti. Perde la vita lo chef stellato Alessandro Narducci

  • Cassia bis: si getta dal ponte e finisce su furgone in corsa, morta una donna

  • I romani e il trasporto pubblico: viva la metro, ma diminuiamo le attese

  • Droga ed estorsioni col metodo mafioso, così "Zio Franco" controllava la zona di Montespaccato

  • Prenestina: provoca incidente, ferisce due bimbe e scappa a piedi. Rintracciato pirata della strada

  • Sangue sul lungotevere: quattro morti e cinque feriti per incidente in una settimana

Torna su
RomaToday è in caricamento