L'assessore risponde all'allarme degli imprenditori: "Narrazione su declino di Roma è inutile e poco costruttiva"

Ecco le parole di Carlo Cafarotti, in replica alla conferenza stampa delle sette associazioni imprenditoriali

"Lo storytelling sul declino di Roma, tanto in voga fra gli industriali e certa stampa, è inutile e poco costruttivo". Non va per il sottile l'assessore al Commercio Carlo Cafarotti. La sua risposta al grido d'allarme lanciato dalle sette associazioni imprenditoriali che ieri in conferenza stampa hanno denunciato l'immobilismo in cui versa Roma, è dura.   

"Spiace constatare come qualcuno si faccia portavoce di critiche a soluzioni sinora inedite, e in ogni caso mai proposte da predecessori e attori di filiera. Ci aspettiamo quindi che a tanta solerte polemica, faccia da contraltare un contributo parimenti concreto da parte delle associazioni, con le quali il dialogo - ribadiamo - è sempre aperto"

Poi l'elenco delle cose fatte. "Oggi e due settimane fa abbiamo rilanciato la Rome Startup week e la Europe Startup week, proprio per mettere in contatto giovani imprenditori e investitori, rimovimentando capitali che devono tornare a Roma dopo la fuga degli ultimi decenni. Azioni mai intraprese, che stiamo portando avanti noi. Per questo abbiamo pubblicato una call per destinare gli spazi pubblici dell'ex Cae a fablab, coworking, acceleratori e incubatori per l'ecosistema startup"

E ancora: "Stiamo organizzando a Roma gli Stati Generali del Turismo, perchè è Roma che muove l'indotto di settore nazionale ed è Roma che detta le nuove policy di sostenibilità e qualità. Tra l'altro, per primi abbiamo dato impulso al turismo congressuale, che nessuno ha mai valorizzato in città nè per la città: noi abbiamo promosso l'offerta della convegnistica capitolina con la partecipazione alle Fiere di tutto il mondo. 

Noi siamo stati i primi a parlare di flussi di qualità come linfa per tutto il tessuto produttivo locale, e noi quelli che lavorano per portare a Roma turisti alto-spendenti. Rispetto all'ambulantato - aggiunge infine - abbiamo accelerato il piano di riordino delle postazioni, e ci occupiamo quotidianamente di arginare i fenomeni di abusivismo e illegalità grazie al supporto della Polizia Locale di Roma Capitale". 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul Raccordo Anulare, scontro tra auto e moto: morti due giovani di 27 e 20 anni

  • Ikea, apre un nuovo punto nella Capitale

  • Sciopero Cotral: venerdì 20 settembre a rischio il servizio extraurbano della Regione Lazio

  • Tragico epilogo a Ponte di Nona: trovato il cadavere di Amina De Amicis, l'89enne scomparsa 6 giorni fa

  • In ritardo di due ore al primo giorno di scuola, le lacrime dei bambini sgomberati da Cardinal Capranica

  • Lavori al Colosseo: sabato 21 e domenica 22 settembre chiuse 13 stazioni della metro B

Torna su
RomaToday è in caricamento