Giunta Raggi, Carlo Cafarotti al posto di Meloni: l'attivista M5s sarà il nuovo assessore al Commercio

Ecco il nuovo titolare di via dei Cerchi che andrà a sostituire il tecnico Adriano Meloni

Carlo Cafarotti, delegato della sindaca all'VIII municipio

Carlo Cafarotti, delegato della sindaca al municipio VIII commissariato ed ex consigliere municipale, sarà il nuovo assessore a Commercio e Turismo. Prenderà il posto di Adriano Meloni che già da tempo ha formalizzato le sue dimissioni alla sindaca Virginia Raggi. Un grillino doc, ex consigliere municipale, vicino all’assessore allo sport Daniele Frongia, a sua volta, come noto, braccio destro della prima cittadina. 

Il fair play

Adriano Meloni, lo ricordiamo, ha comunicato la scelta di voler lasciare già da tempo. Il manager dell'e-commerce, fondatore della versione italiana di Expedia, tornerà, come lui stesso ha dichiarato, alla sua azienda e alla sua famiglia. E alla stampa ha sempre precisato: "Vado via ma senza sbattere la porta. Sono in buoni rapporti con tutti". 

Basta tecnici

La realtà è che lo strappo politico, con qualcuno, è stato più che evidente. Su tutti Andrea Coia, il presidente della commissione Commercio M5s, con cui il Meloni ha più volte discusso. Fino a ieri, a distanza, sul nuovo regolamento del commercio ambulante, per l'ormai ex assessore di via dei Cerchi "tutt'altro che una rivoluzione". E proprio Coia aveva preannunciato: "Il prossimo sarà un politico M5s, basta tecnici". 

Chi è Carlo Cafarotti

L'ingegnere Carlo Cafarotti, convinto ciclista, si è avvicinato al Movimento 5 stelle partecipando al tavolo cittadino sulla mobilità. Si è candidato alla presidenza del Municipio VIII nel 2013 e per oltre un anno e mezzo è stato capogruppo dei pentastellati. Poi  nel marzo del 2015 sono arrivate, improvvise, le sue dimissioni. Una scelta maturata per l'impossibilità di raccordare l'attività politica con una nuova avventura sopraggiunta sul fronte professionale. La decisione è stata comunicata in un lungo post, nel quale Cafarotti si appellava a tutte la anime "ai gruppi ed ai sottogruppi locali" del M5s,  "a tutte le fazioni che gli eventi hanno diviso" affinchè "si riuniscano quanto prima, perchè l'avversario non è tra noi". Forse anche per questo tentativo di raccordare le varie e turbolenti anime del Movimento nel Municipio VIII, Cafarotti è stato nomintato dalla sindaca Raggi suo delegato nell'Ente di prossiità. Tra i compiti che ha dovuto assolvere, durante i mesi di commissariamento, quello di individuare "azioni positive e di possibili progettualità proponibili per lo sviluppo di modelli partecipativi che valorizzino la qualità del coinvolgimento dei cittadini". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Omicidio al Nuovo Salario: 43enne ucciso in strada a colpi di pistola

  • Thomas Adami e Matteo Calabria, i due giovani calciatori morti su via Tiburtina: Tivoli e Guidonia sotto shock

  • Smog: blocco del traffico a Roma, stop tre giorni ai veicoli più inquinanti nella Fascia Verde

  • Tragedia sfiorata sul raccordo: ubriaco contromano provoca incidente, 5 feriti

  • Incidente sul Raccordo Anulare: si scontrano moto e camion, morto 64enne

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 25 e domenica 26 gennaio

Torna su
RomaToday è in caricamento