Terremoto Accumoli, salvate dal freddo 360 capre: saranno ospitate a Castel di Guido

Un'azienda agricola di Castel di Guido ospiterà le 360 capre arrivate da Accumuli, uno dei paesi colpiti dal sisma. Diaco (M5s): "Queste capre pascoleranno in libertà in un'azienda che diventerà un fiore all'occhiello di Roma"

Da Accumoli a Castel di Guido. Non si tratta di una transumanza, ma di un trasferimento divenuto quanto mai necessario, per l’arrivo dell’inverno. Trecentosessanta capre saranno così messe al sicuro. Ed avranno la possibilità di sopravvivere al freddo che, nel paese del reatino messo in ginocchio dal sisma, si fa pungente.

LE CAPRE A CASTEL DI GUIDO - "Grazie all'intervento del consigliere capitolino M5s Roberto Di Palma e dell'Assessore capitolino allo Sviluppo economico Adriano Meloni, da ieri 360 capre, precedentemente alloggiate in un'azienda agricola di Accumoli con le stalle danneggiate a causa del sisma, sono ospitate all’interno di una delle strutture gestite dal Comune, l’azienda agricola Castel di Guido” fa sapere Daniele Diaco, Presidente della Commissione ambiente di Roma Capitale.

UN DOPPIO OBIETTIVO - L’iniziativa ha una duplice finalità.  "Oltre a risparmiare questi animali dai rigori invernali di Accumoli – spiega il Consigliere Diaco (M5s) –  queste capre pascoleranno in libertà in un'azienda che diventerà un fiore all'occhiello di Roma". Con quest'operazione, si punta così anche a recuperare le sorti di un'azienda agricola che, negli ultimi anni, non ha brillato per la gestione dei suoi capi. Dunque l'idea di portarvi il gregge di capre, spiega il Presidente della Commissione Ambiente  "È solo una delle iniziative che metteremo in campo per rilanciare l'azienda, ma soprattutto per garantire in futuro un posto per tutti gli animali che ne avranno bisogno, non solo provenienti da aree terremotate, ma anche animali abbandonati, provenienti da sequestri o da centri di sperimentazione, maltrattati e altro”.
 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Incendio al parco di Centocelle: vasto rogo di sterpaglie sfiora gli autodemolitori

  • Politica

    Emergenza siccità, meno acqua dal lago di Bracciano. Si attende decisione sui nasoni

  • Politica

    Colleferro, cresce la protesta contro la riapertura dell'inceneritore: "8 luglio tutti in piazza"

  • Cronaca

    Via Veneto: ramo si spezza e cade tra i tavolini di un ristorante

I più letti della settimana

  • Cassonetti ribaltati e immondizia gettata dai balconi: ai Due Leoni la rivolta dei rifiuti

  • Emergenza acqua, Raggi firma l'ordinanza anti-spreco: "Limitare l'irrigazione dei giardini"

  • Emergenza acqua, il ministro: "Chiudere i 2500 nasoni di Roma"

  • Lago di Bracciano sempre più basso: "L'ordinanza di Raggi è un insulto al territorio"

  • I rifiuti di Roma nell'inceneritore di Colleferro: M5S e Regione autorizzano la riaccensione

  • Caffarella, dopo le promesse sei mesi di silenzio: così il Comune rischia di perdere una parte del parco

Torna su
RomaToday è in caricamento