menulensuserclosebubble2shareemailgoogleplusstarcalendarlocation-pinwhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsappcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companiessunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Caos rimozioni, sulle soste brevi tornano a decidere i vigili

Una circolare della vice comandante segna un passo indietro rispetto alle precedenti disposizioni. La rimozione di veicoli che intralciano crolli, voragini o perdite d'acqua torna ad essere autorizzate dai caschi bianchi

Rimozioni un po' meno nel caos. Dopo il nostro articolo di ieri nel quale denunciavamo la situazione difficile che i vigili sono costretti ad affrontare da quando è stato tolto l'appalto al consorzio Clt, in via della Consolazione qualcosa si è mosso. Un passo indietro firmato dal vice comandante Raffaella Modafferi che prende forma in una circolare con la quale il vice comandante del corpo ridà ai vigili la possibilità di autorizzare le rimozioni su soste brevi. 

Si legge nella circolare: "Facendo seguito alle precedenti comunicazioni in materia di rimozioni a vista disposte per motivi di ordine pubblico o di sicurezza pubblica, si precisa che le stesse dovranno essere effettuate dal personale operante in tutti quesi casi comprovata e improcastinabile necessità, non differendo pertanto, nella sostanza, dalle procedure fin qui utilizzate". 

Niente più autorizzazione di un officiale di sicurezza pubblica, fatto che stava comportando pesanti rallentamenti in molte operazioni della polizia Locale. Lamentele che, secondo quanto risulta a RomaToday, sono arrivate da molti comandanti dei gruppi sul territorio. Un caos deflagrato nei giorni scorsi anche grazie al video nel quale veniva immortalata una rimozione di peso da parte di alcuni operai. 

Restano comunque tanti i nodi irrisolti, dai mezzi in dotazione ai carri attrezzi privati alla catalagozione delle auto rimosse. 
 

Potrebbe interessarti

Commenti

    Più letti della settimana

    • Cronaca

      Sara Di Pietrantonio, il fidanzato confessa: "L'ho uccisa io. Poi sono tornato a lavoro"

    • Cronaca

      Sciopero a Roma, il 31 maggio metro e bus a rischio

    • Cronaca

      Magliana: donna trovata morta semi carbonizzata vicino ad un'auto

    • Cronaca

      Rissa tra coppie al parcheggio del Centro Commerciale: donna stesa da un pugno

    Torna su