Canili comunali: "Il nuovo gestore non riassumerà nessuno. M5s dice e non fa"

Gli ex lavoratori del canile Muratella all'attacco dopo la comunicazione del rifugio Agro Aversano: "L'amministrazione deve ritirare il bando"

Foto dalla pagina facebook Io Me Ne Occupo

"Non ricorrono le condizioni di subentro del personale per cambio di appalto". Con questa comunicazione il rifugio Agro Aversano, nuovo assegnatario della gestione dei canili di Muratella e Ponte Marconi, ha di fatto chiuso la porta al riassorbimento degli ex lavoratori delle due strutture, un centinaio in tutto, disattendendo di fatto anche le promesse fatte nel corso del primo tavolo di confronto con le parti sociali e l'amministrazione

Così, a pochi giorni dalla presa in carico delle strutture, i lavoratori hanno avuto la conferma che gli allarmi più volte lanciati erano assolutamente fondati. "Altro che clausola sociale", attaccano gli ex lavoratori ora volontari del Canile Muratella. "Il nuovo gestore si sta prepara