Calza della Befana ai bambini in ospedale, i lavoratori del commercio: “Così ci piace ‘lavorare’ nei festivi”

Dolcetti per i ricoverati nel reparto pediatrico del San Camillo: a preparare le calze la Coop di via Laurentina

Calza della Befana ai bambini ricoverati nel reparto pediatrico dell’ospedale San Camillo: è questo il primo appuntamento del nuovo anno dei lavoratori del commercio.

Un’iniziativa che, al suo terzo anno consecutivo, ha trovato il sostegno dei soci Coop di via Laurentina che aiuteranno a realizzare le calze nei giorni successivi al Capodanno.

“I lavoratori del commercio hanno risposto con entusiasmo inaspettato, considerato il periodo di super lavoro al quale sono sottoposti e che alcuni di loro lavoreranno finanche nel giorno della Befana” – ha dichiarato Francesco Iacovone, sindacalista del Cobas Nazionale.

“Questa iniziativa è un modo per riconsegnare un senso ai giorni di festa, ormai scippati dallo strapotere delle multinazionali del commercio e dal consumismo dilagante. L’occasione per stare accanto a chi soffre e per gridare alle multinazionali del commercio – ha concluso Iacovone - che ci sono cose ben più importanti dei loro profitti. Che un altro mondo si può!”. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sciopero a Roma: tram, bus e metro a rischio lunedì 24 febbraio. Orari e fasce di garanzie

  • Perde zainetto sul bus e lancia appello: "Offro ricompensa a chi lo trova. Ci sono documenti medici"

  • Blocco traffico Roma: domenica 23 febbraio niente auto nella fascia verde

  • Lungotevere, si scontra con un'auto e perde controllo dello scooter: così è morto l'antiquario di Prati

  • Sala scommesse come base e armi per il recupero crediti: lo spaccio violento di Pierino la Peste, er Mattonella e Ciccio

  • Roma-Lido, tre stazioni chiuse e tratta limitata per due weekend: attivi bus navetta

Torna su
RomaToday è in caricamento