Blocco Metro B, Codacons: "Risarcire utenti con 2 giorni bus gratis"

"Non c'è pace per i cittadini della capitale"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

Alla luce dell'ennesimo disservizio che ha causato pesanti disagi agli utenti romani, chiediamo all'Atac di indennizzare tutti i cittadini della capitale consentendo per due giorni l'utilizzo totalmente gratuito dei mezzi pubblici, specie in questi giorni di festa".

Lo afferma il Presidente Codacons, Carlo Rienzi.

"Non c'è pace per i cittadini della capitale. Oggi nuovi pesantissimi disagi sulla linea B della metropolitana, che fanno seguito all'interruzione del servizio sulla linea A avvenuta lo scorso 13 dicembre, e allo sciopero indetto da alcune single sindacali il 14 dicembre -aggiunge Rienzi- La questione dei continui guasti e problemi tecnici sulle linee metropolitane della capitale va risolta in modo definitivo.

Al di là di eventi imprevedibili come gli atti vandalici, ribadiamo la necessità di nominare una Commissione ad hoc che studi le cause delle oramai quotidiane interruzioni dei collegamenti, indicando le misure da adottare affinché la continuità del servizio sia garantita".

Torna su
RomaToday è in caricamento