Turismo, Alemanno: "Nessun aumento della tassa di soggiorno"

Il sindaco Alemanno annuncia che nel bilancio non è previsto alcun aumento della tassa di soggiorno: "Non si può introdurre un’ulteriore tassazione sul turismo a metà stagione"

Il sindaco Gianni Alemanno afferma che nel bilancio non è previsto nessun aumento della tassa di soggiorno per i turisti. "Non si può introdurre un’ulteriore tassazione sul turismo a metà stagione, appesantendo un settore che in un momento di crisi deve continuare a tirare l’economia romana". La soluzione per il sindaco  sarebbe seguire la proposta di Smedile: "Si possono migliorare i meccanismi di riscossione che sono in grado di aumentare il gettito, evitando così fenomeni di elusione ed evasione, e che vanno studiati con le categorie".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roma, la mappa del contagio dopo il lockdown: ecco in quali quartieri sono aumentati di più i contagi

  • Coronavirus: a Roma 23 casi e tra loro anche un bimbo di nove anni, sono 28 in totale nel Lazio. I dati Asl del 9 luglio

  • Coronavirus, a Roma 17 nuovi contagi. Positivo bimbo di un anno a Civitavecchia

  • Cornelia, rissa in pieno giorno paralizza quartiere: tre feriti. Danni anche ad un negozio

  • Coronavirus: a Roma 12 nuovi casi, sono 23 in totale nel Lazio. I dati Asl del 10 luglio

  • Castel Sant'Angelo, in bilico sul cornicione del ponte a tre metri dal Tevere

Torna su
RomaToday è in caricamento