Coronavirus, la ministra Bellanova tra gli operatori del mercato: "Vostro lavoro aiuta tutti"

La ministra delle Politiche agricole tra i banchi di via Catania con guanti e mascherina: “Sosteniamo prodotti italiani, grazie per iniziative di solidarietà"

foto: Agenzia DIRE

Aperti e alternativi ai supermercati dove, con gli orari rimodulati, si registrano ancora lunghe code: i mercati di Roma resistono all’emergenza Coronavirus supportando nell’esigenza della spesa le famiglie. 

Coronavirus, i mercati di Roma aperti

Ovviamente annullate tutte le manifestazioni culturali ed enogastronomiche al loro interno, restano le iniziative solidali come le consegne a domicilio, in particolar modo per gli anziani, affinchè tutti restino a casa il più possibile. 

Ed è proprio agli operatori dei mercati rionali di Roma che la ministra delle Politiche agricole Teresa Bellanova ha voluto far visita e rivolgere un ringraziamento: “Con il vostro lavoro state consentendo a tutte le altre persone una condizione di normalità per quanto possibile: per questo sono qui a ringraziarvi. E sono qui per dire che l’Italia fa bene” – ha detto in visita al mercato al chiuso di via Catania a Roma.

Con mascherina e guanti come da prassi, accompagnata dall'assessore alle Attività Produttive del Municipio di Roma II, Valerio Casini. Bellanova successivamente si è recata anche al Mercato all'aperto di Piazza dei Vespri siciliani dove ha voluto scambiare alcune opinioni, rigorosamente e a distanza di sicurezza, con gli operatori commerciali e con la clientela.

Coronavirus, la ministra Bellanova nei mercati del II Municipio

"Una volta passata l'emergenza - ha detto la ministra - ci vedremo senza mascherine e ci abbracceremo con grande piacere. State dimostrando che questo è un Paese eccezionale”. Poi l’appello ai cittadini affinchè sostengano le imprese e i lavoratori della filiera alimentare scegliendo cibo e prodotti italiani. E di acquistare soprattutto il fresco. 

Coronavirus, la ministra: “Sosteniamo prodotti italiani”

“Chiedo alla distribuzione di portare più prodotti italiani sugli scaffali, perché solo così – ha aggiunto Bellanova - sosterremo chi in questo momento sta garantendo l'alimentazione di un intero Paese. Il bene cibo è essenziale. E il nostro è di grande qualità, sicuro, controllato".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Quindi "ringraziare queste imprese e tutti i lavoratori, compresi i trasportatori, non è retorica, è un riconoscimento dovuto dinanzi a tanto impegno e dedizione. E a chi, anche con campagne come quella dei Mercati solidali – ha concluso la ministra - sostiene le persone più fragili e più esposte".  
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: positivi due minori della stessa famiglia, chiusi ristorante e centro estivo sulla Casilina

  • Temporale Roma, bomba d'acqua e gradinata sulla zona est della Capitale

  • Coronavirus, a Roma 11 casi. In totale nel Lazio 14 nuovi contagi. I dati delle Asl

  • Coronavirus: undici nuovi contagi nel Lazio, chiusi ristorante e centro estivo nella periferia est

  • Coronavirus, a Roma sette nuovi casi: undici in totale nel Lazio

  • Tragedia a Roma: trovato nella sua auto il corpo senza vita di Rocco Panetta

Torna su
RomaToday è in caricamento