Coronavirus, la ministra Bellanova tra gli operatori del mercato: "Vostro lavoro aiuta tutti"

La ministra delle Politiche agricole tra i banchi di via Catania con guanti e mascherina: “Sosteniamo prodotti italiani, grazie per iniziative di solidarietà"

foto: Agenzia DIRE

Aperti e alternativi ai supermercati dove, con gli orari rimodulati, si registrano ancora lunghe code: i mercati di Roma resistono all’emergenza Coronavirus supportando nell’esigenza della spesa le famiglie. 

Coronavirus, i mercati di Roma aperti

Ovviamente annullate tutte le manifestazioni culturali ed enogastronomiche al loro interno, restano le iniziative solidali come le consegne a domicilio, in particolar modo per gli anziani, affinchè tutti restino a casa il più possibile. 

Ed è proprio agli operatori dei mercati rionali di Roma che la ministra delle Politiche agricole Teresa Bellanova ha voluto far visita e rivolgere un ringraziamento: “Con il vostro lavoro state consentendo a tutte le altre persone una condizione di normalità per quanto possibile: per questo sono qui a ringraziarvi. E sono qui per dire che l’Italia fa bene” – ha detto in visita al mercato al chiuso di via Catania a Roma.

Con mascherina e guanti come da prassi, accompagnata dall'assessore alle Attività Produttive del Municipio di Roma II, Valerio Casini. Bellanova successivamente si è recata anche al Mercato all'aperto di Piazza dei Vespri siciliani dove ha voluto scambiare alcune opinioni, rigorosamente e a distanza di sicurezza, con gli operatori commerciali e con la clientela.

Coronavirus, la ministra Bellanova nei mercati del II Municipio

"Una volta passata l'emergenza - ha detto la ministra - ci vedremo senza mascherine e ci abbracceremo con grande piacere. State dimostrando che questo è un Paese eccezionale”. Poi l’appello ai cittadini affinchè sostengano le imprese e i lavoratori della filiera alimentare scegliendo cibo e prodotti italiani. E di acquistare soprattutto il fresco. 

Coronavirus, la ministra: “Sosteniamo prodotti italiani”

“Chiedo alla distribuzione di portare più prodotti italiani sugli scaffali, perché solo così – ha aggiunto Bellanova - sosterremo chi in questo momento sta garantendo l'alimentazione di un intero Paese. Il bene cibo è essenziale. E il nostro è di grande qualità, sicuro, controllato".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Quindi "ringraziare queste imprese e tutti i lavoratori, compresi i trasportatori, non è retorica, è un riconoscimento dovuto dinanzi a tanto impegno e dedizione. E a chi, anche con campagne come quella dei Mercati solidali – ha concluso la ministra - sostiene le persone più fragili e più esposte".  
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, morto a Roma 33enne: è la vittima più giovane nel Lazio

  • Coronavirus, 2096 casi nel Lazio: 46 nuovi positivi a Roma. Tre cluster fanno impennare il numero dei contagiati

  • Coronavirus, a Roma 38 nuovi casi. Nel Lazio 2505 i contagiati totali, oggi la metà dei morti rispetto a ieri

  • Coronavirus: 2362 positivi nel Lazio, 73 oggi a Roma. D'Amato: "Trend regionale in calo"

  • Coronavirus, 1901 casi positivi nel Lazio. A Roma trend dei contagiati in calo

  • Coronavirus: a Roma 58 nuovi positivi, 2914 casi nel Lazio. Record di guariti nelle ultime 24 ore

Torna su
RomaToday è in caricamento