#Bastabuche: l'ex sindaco Alemanno e i "suoi" centauri, protesta a colpi di clacson

La sfilata di scooteristi è partita da ponte Milvio e a colpi clacson è arrivata sotto il Campidoglio

Maglie verdi, tricolori e bandiere. Un centinaio di centauri mossi dal Movimento nazionale per la sovranità dell'ex sindaco Gianni Alemanno e dalla Lega romana hanno sfilato su due ruote per le strade della Capitale per protestare contro l'asfalto dissestato.

La sfilata di scooteristi denominata #Bastabuche è partita alle 15.30 di sabato da ponte Milvio e a colpi di clacson è arrivata a piazza Madonna di Loreto, sotto il Campidoglio, passando per lo stadio Olimpico, largo Argentina, piazza della Repubblica e il Circo Massimo.

Lungo il tragitto alcuni stop per le foto ricordo. Al termine mini comizio di Alemanno: "Le buche ci sono da sempre- ha detto- anche ai tempi nostri, ma dopo tre anni di Marino e due di Raggi la città è in ginocchio, disastrata. Ora basta, intervenga anche il governo".

Il video dell'agenzia Dire

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Incidente sul Raccordo: auto ribaltata allo svincolo Centrale del Latte, Irene cerca testimoni

  • Insegue scooterista e lo travolge con l'auto, poi le minacce: "Se non ti ho ammazzato oggi lo farò domani"

Torna su
RomaToday è in caricamento