Raggi presenta il bando periferie: ecco i primi interventi avviati

Già partito i cantiere per la riqualificazione di piazza San Cleto e via Nicola Maria Nicolai a San Basilio

Il sottosegretario Crimi, la sindaca Raggi e l'assessora Gatta (Foto Agenzia Dire)

13 milioni di euro per Ostia. 2,5 per Corviale. 700mila per San Basilio. La sindaca di Roma, Virginia Raggi, in occasione della conferenza stampa 'Bando Periferie' organizzata alla Biblioteca Vaccheria Nardi di via Grotta di Gregna, a Colli Aniene, ha illustrato i primi interventi avviati con i 18 milioni di euro di fondi messi a disposizione dal Governo per il progetto 'De.Si.Re. - Decoro, Sicurezza, Resilienza nella periferia romana'. Al suo fianco Vito Crimi, sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Margherita Gatta, assessora alle Infrastrutture di Roma Capitale, e Roberta Della Casa, presidente del IV Municipio. 

"Nei nostri interventi non ci sono solo decoro e riqualificazione" ha spiegato Raggi. "Obiettivo è anche dare ai cittadini dei luoghi dove ritrovarsi. Ci siamo accorti che uno dei problemi della periferie romane è che l'urbanizzazione spontanea ha del tutto estromesso la previsione di piazze dove i cittadini possono incontrarsi. I nostri interventi vanno anche in questa direzione". I lavori, ha sottolineato la sindaca, "sono già iniziati. È la dimostrazione che quando ci sono i progetti, una volta arrivati i soldi i lavori partono. La presenza del sottosegretario Crimi è molto importante, ci rassicurerà ulteriormente sul fatto che i soldi per Roma ci sono".

Il Comune di Roma e il Municipio, per Crimi, "dimostrano come con una progettualità precisa e delle procedure efficienti è possibile intervenire nelle periferie romane". Nel Milleproroghe il Governo "ha fatto quello che un buon padre di famiglia dovrebbe fare. Lo stanziamento era stato lanciato su progetti con fondi di prospettiva, senza verifica della effettiva realizzazione. C'erano 24 progetti già avviati e poi ce n'erano altri 96 finanziati, ma non avviati. Si è fatto un ragionamento e i primi sono stati finanziati, ma anche gli altri 96 progetti lo saranno, ma man mano che saranno realizzati, non quando vengono promessi". In merito allo sblocco degli avanzi di bilancio degli enti locali, avvenuto contemporaneamento al congelamento di parte dei fondi previsti dal Bando periferie, il sottosegretario ha spiegato che "agli enti locali sono stati sbloccati fondi per un miliardo di euro". Poi ha annunciato:  "Al Senato nella legge di bilancio ci saranno sicuramente delle norme con stanziamenti per il Comune di Roma". 

"E' da molto tempo che alcune zone periferiche di Roma attendono interventi di riqualificazione importanti" le parole di Gatta. "Sono finalmente partiti i primi lavori a San Basilio e Corviale. Si tratta di interventi importanti che rilanceranno quei quartieri e consegneranno ai cittadini e alle famiglie luoghi di socializzazione decorosi". 

Secondo Della Casa "questa mattinata è la dimostrazione che le varie istituzioni lavorano in collaborazione per il territorio. Per molti anni il Campidoglio non si è interessato delle periferie, questa amministrazione invece sta finalmente ponendo l'attenzione sulla riqualificazione urbana oltre il Centro storico. È ovvio che le procedure amministrative hanno delle tempistiche, ma i risultati resteranno". 

Ecco, nel dettaglio, gli interventi previsti dal progetto 'De.Si.Re.': 787.500 euro per la riqualificazione di piazza San Cleto e via Nicola Maria Nicolai a San Basilio (cantiere partito questa mattina); 2.550.000 euro per il recupero a Corviale del parco di via dei Sampieri, di viale Ventimiglia e della scuola di via Marino Mazzacurati; 13.096.000 euro per la riqualificazione e il restauro conservativo dell'ex Gil di Ostia che ospiterà il X Gruppo della Polizia locale e del Giudice di pace; 1.566.500 euro per la promozione della mobilità dolce nelle scuole con iniziative come 'Pedibus' e 'Bike to school' che riguarderanno 15 istituti romani.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Rifiuti, la Roma a Cinque Stelle prigioniera dei no: la resa alle proteste dei territori blocca le soluzioni

  • Attualità

    Metro A: la stazione Barberini riaperta completamente, Spagna solo in uscita

  • Incidenti stradali

    Incidente a Tor di Quinto, con l'auto contro un albero: morto un 28enne

  • Politica

    "Piano pullman è grande rivoluzione. Ora per il Centro valutiamo Ztl fino alle 20"

I più letti della settimana

  • Neve e gelo, Roma si prepara: ecco le istruzioni della sindaca Raggi

  • Metro A: guasto agli impianti, chiuse le stazioni Barberini e Spagna

  • Mercatini di Natale a Roma: tutti quelli da non perdere

  • Ubriaco perde il controllo dell'auto e finisce sulla scalinata di piazza di Spagna

  • Blocco traffico Roma: domani stop ai veicoli più inquinanti ed ai diesel euro 3

  • Incendio via Salaria: bruciano i rifiuti del TMB, nube di fumo su tutta Roma

Torna su
RomaToday è in caricamento