L'ex Mattatoio di Testaccio apre ai giovani: a bando la Galleria delle Vasche de La Pelanda

I progetti dovranno essere presentati entro il 31 dicembre del 2018

L'ex Mattatoio di Testaccio (Immagine di repertorio)

La Galleria delle Vasche de La Pelanda all'ex Mattatoio apre ai giovani. È online l'avviso pubblico per avanzare una manifestazione di interesse alla presentazione di proposte progettuali da realizzare nello spazio di Testaccio. L'amministrazione capitolina, fa sapere in una nota, ha individuato questo come luogo idoneo a valorizzare le produzioni e le iniziative realizzate dagli stessi giovani che hanno difficoltà a trovare luoghi adatti alla loro espressività. 

Lo spazio a disposizione per le attività è un locale di 800 metri quadrati e cinque atelier di circa 30 metri quadrati ciascuno che attualmente comprende: un palcoscenico, un impianto di illuminazione teatrale, un impianto di ripresa e diffusione sonora, un impianto di videoproiezione, una serie di pannelli autoportanti per le aree espositive. 

Le proposte, che dovranno realizzarsi entro il 31 dicembre 2018, possono riguardare manifestazioni, attività espositive, performative, espressive, attività laboratoriali, seminari, workshop e dovranno essere rivolte, in particolare, ad un pubblico giovanile. La durata temporale, comprensiva di allestimento e disallestimento, non potrà superare i quindici giorni e dovrà rispettare il carattere storico-architettonico del luogo. Tutte le iniziative dovranno essere ad ingresso gratuito e all'interno della Galleria delle Vasche non è ammessa la bigliettazione, né la vendita di cataloghi o altro materiale. 

"Valorizzare e promuovere la creatività dei giovani vuol dire contribuire a far crescere positivamente il tessuto urbano e favorire l'interazione di persone, pensieri e idee che possano trovare uno spazio libero dove esprimersi. Un luogo di confronto, innanzitutto, dove l'arte e l'espressione performativa sono veicolo di dialogo tra generazioni, razze e culture. Noi come Amministrazione abbiamo il compito di agevolare i nostri giovani ad esprimersi e ad usufruire degli spazi della città", ha dichiarato l'assessore allo Sport, Politiche Giovanili e Grandi Eventi cittadini, Daniele Frongia. 
 

Potrebbe interessarti

  • Imprenditrice cinese spende undici milioni di euro per una villa a due passi da Villa Borghese

  • Morso del ragno violino, tutto quello che è bene sapere

  • Bonus idrico: cos'è e chi può usufruirne

  • Centrifughe e frullati: eccone 8 da provare nell'estate romana

I più letti della settimana

  • Condomini aspettano i ladri sul terrazzo, li bloccano nel palazzo e li consegnano alla polizia

  • Blindati della polizia alla scuola di via Cardinal Capranica: notte d'assedio, in mattinata lo sgombero

  • Roma, incendio in via Appia Nuova: brucia autodemolitore, alta colonna di fumo nero in cielo

  • Incidente a Primavalle: si ribalta con la Porsche e scappa lasciando donna agonizzante in auto

  • Cerveteri si prepara al Jova Beach Party: bagni vietati e stabilimenti chiusi in anticipo. Tutte le info

  • Metro A, nel week end chiude la tratta tra Colli Albani e Anagnina

Torna su
RomaToday è in caricamento