Bancarelle, la Cassazione dà ragione al Comune: lo sfratto dai monumenti è legittimo. E Raggi ringrazia Marino

La sentenza dei giudici amministrativi. La sindaca plaude al suo predecessore

La Cassazione respinge il ricorso degli ambulanti contro il Consiglio di Stato. Una sentenza che mette in via definitiva la parola fine ai alla presenza di bancarelle e camion bar davanti ai monumenti. Così su Twitter la sindaca Raggi esulta, e plaude al suo predecessore in Campidoglio, l'ex sindaco Marino. "Ringrazio - ha scritto - @ignaziomarino per aver avviato iter. Avanti per il decoro e la legalità nella nostra città".

Nel 2016, dopo il Tar, il Consiglio di Stato aveva ritenuto pienamente legittimo il cosiddetto "Tavolo tecnico per il decoro" varato nel 2014 dall'allora sindaco Pd, che aveva ridotto da 115 a 72 le bancarelle di Natale a Piazza Navona. A ricorrere alle toghe amministrative Alfiero Tredicine, ambulante della storica famiglia che ha in mano da secoli gran parte delle licenze del centro storico. 

Ma i giudici danno ragione, anche stavolta con il terzo e ultimo grado di giudizio, al Campidoglio. La Cassazione spiega che le amministrazioni in genere hanno il "potere" di spostare dalle aree di interesse culturale e architettonico le bancarelle dei venditori ambulanti, i camion bar e gli artisti che stazionano davanti a piazze storiche e monumenti assegnando loro una collocazione alternativa. 

Secondo la Cassazione, i giudici amministrativi di Palazzo Spada hanno bocciato il ricorso e si sono attenuti "al compito interpretativo che gli è proprio, ricercando la voluntas legis applicabile al caso concreto". A sostegno del "Tavolo tecnico per il decoro", a fianco del sindaco Marino, si erano costituiti in giudizio anche il Codacons, il Ministero per i beni e le attività culturali, Roma Capitale e la Regione Lazio. Tredicine e gli altri che avevano aderito al suo ricorso difesi dagli avvocati Angelo Clarizia e Orazio Castellana, devono pagare oltre undicimila euro di spese legali alle "controparti" oltre che "rassegnarsi" alla ricollocazione.
 

Potrebbe interessarti

  • Atac: tutti gli abbonamenti agevolati

  • Il miglior pane d'Italia: il Gambero Rosso premia due forni di Roma con il massimo dei voti

  • Distributori di Benzina "No Logo": dove il pieno costa meno

  • 7 laghi meravigliosi da visitare nei dintorni di Roma

I più letti della settimana

  • Terremoto Roma: scossa avvertita in diverse zone della città. Epicentro a Colonna

  • Atac: tutti gli abbonamenti agevolati

  • Uccide la moglie e poi si spara: i due coniugi non riuscivano a pagare l’affitto

  • Sciopero a Roma, martedì 25 giugno metro e bus a rischio: tutte le informazioni

  • Il miglior pane d'Italia: il Gambero Rosso premia due forni di Roma con il massimo dei voti

  • Marito e moglie morti in casa a Tomba di Nerone, ipotesi omicidio-suicidio

Torna su
RomaToday è in caricamento