Lite Venditti Salvini a Ballarò. Il cantante al leghista: "Nun t'allargà"

Ospite al programma di Massimo Giannini, il cantante ha reagito quando il leader della Lega Nord lo ha chiamato in causa a proposito dei problemi relativi al lavoro. "Io lavoro, tu dove li prendi i soldi per vivere?", ha ribadito Venditti

"Io non faccio il politico come te, io vado a lavorare, c'ho la mia arte. Tu che fai? Dove li prendi i soldi per vivere?" Il cantante Antonello Venditti, ospite al programma Ballarò, si è scontrato ieri sera con il leader della Lega Nord, Matteo Salvini.

Tutto è nato quando, durante il suo intervento, Salvini ha affermato che le migliaia di persone che in Veneto, Toscana e Liguria hanno votato Lega Nord, lo hanno fatto perché il Partito si sta battendo contro la legge Fornero, mentre Venditti, "che adoro come cantante, si definisce di sinistra, ma non parla di lavoro".

"L'emergenza dell' Italia non sono i matrimoni gay, ma il lavoro. Venditti canta, e lo fa benissimo, io contesto Renzi", ha affermato il politico, che ha scatenato la risposta del cantante romano, a suon di "Nun te devi allarga'".

"Siamo noi che ti diamo i soldi per vivere, grazie alla democrazia - ha risposto il cantante - E tu adesso mi devi dire 'ruspe in azione' su cosa? Uomini, edifici? Le ruspe sono per gente che va a lavorare, non per sotterrare le persone. Io non vivo di politica come te, con me non attacca".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Immediata la risposta di Salvini: "Lei canta benissimo, ma le buche per strada con cosa le copre, con le margherite? Servono solidarietà e rispetto con chi porta rispetto. E i campi rom non hanno senso nel 2015, sono un insulto a chi paga le bollette".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 13 contagi in 24 ore nel Lazio. "Preoccupazione per aeroporti e stazioni di Roma"

  • Coronavirus, a Roma appena 2 nuovi contagi in 24 ore: sono 3055 gli attuali casi positivi

  • Coronavirus, a Roma 10 nuovi contagi: sono 2754 gli attuali casi positivi nel Lazio

  • Coronavirus, a Roma 8 nuovi contagi: sono 2710 gli attuali casi positivi nel Lazio

  • Coronavirus: 10 nuovi positivi nel Lazio, dal 3 giugno sorvegliati speciali stazioni ed aeroporti

  • Coronavirus, a Roma tre nuovi casi. Altri due nel resto del Lazio

Torna su
RomaToday è in caricamento