La savana romana fa paura. Rischio incendi, l'appello: "Sfalciate l'erba"

Dalla regione lo stanziamento di 2,5 milioni per le emergenze. Da Zingaretti e dalla Prefetta Basilone l'appello ai sindaci

"Le aree oggi verdi, saranno gialle e fitte, il focolaio più immediato" per gli incendi. Il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, lancia l'allarme. Lo fa annunciando lo stanziamento di 400mila euro per lo sfalcio dell'erba lungo le strade provinciali. Un contributo alla prevenzione degli incendi che però non basta. Anche per questo il Governatore lancia un appello ai sindaci: "Noi faremo di tutto per spegnere gli incendi ma bisogna fare di tutto per prevenirli". 

"Queste aree - ha aggiunto riferendosi alle zone che costeggiano le provinciali - che oggi vediamo verdi e fitte saranno 'gialle' e fitte, gialle di erba secca, cioè il focolaio più immediato per un incendio. Come Protezione civile abbiamo già sollecitato i sindaci della Regione, perché non è solo un tema di decoro, che pure è importante, ma di sicurezza delle nostre città". 

Sulla stessa linea la Prefetta Paola Basilone: "Noi sensibilizzeremo i sindaci, perché quando c'è un incendio è già troppo tardi. Ci sono punti più sensibili, come Pontina, Ostiense, Raccordo anulare, su cui ogni estate abbiamo il problema degli incendi. Per questo faremo un richiamo all'attenzione anche ai sindaci sul tema".

Un appello che non nomina mai la situazione romana, ma che dopo le tante denunce di questi giorni di certo non la esclude. Da settimane infatti le aree verdi della città sono trasformate in vere e proprie savane, con erba alta ovunque. Una situazione che, con l'arrivo dell'estate, porterà alla creazione delle situazioni segnalate da Zingaretti, ovvero aree gialle di erba secca, possibili focolai di incendi. 

Non solo sfalcio delle provinciali. In generale la regione ha stanziato 2,5 milioni per fronteggiare le emergenze legate al rischio incendi. "La scorsa estate si è rivelata drammatica dal punto di vista ambientale a causa dei numerosi incendi che hanno letteralmente devastato i nostri territori", ha spiegato il consigliere regionale Mauro Buschini. "Bene, dunque, l'iniziativa della Regione Lazio che prevede un impegno finanziario di 2,5 milioni per fronteggiare le emergenze grazie anche ad un accordo, che sarà firmato tra qualche giorno, con i Vigili del Fuoco cosi' da affrontare al meglio il tema dell'emergenza incendi e lavorare per la prevenzione degli stessi: dal primo giugno saranno sette gli elicotteri sul territorio regionale, numero che potrà essere implementato in caso di necessità. Un accordo di collaborazione, peraltro, è stato raggiunto anche con i carabinieri forestali nel tentativo di garantire e aumentare la sicurezza dei cittadini durante i mesi più caldi". 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Detenuto evaso a Roma: portato al Pertini per un controllo scappa. Caccia all'uomo: elicottero in volo

  • Incidente sul Raccordo Anulare: morto giovane agente immobiliare

  • Sistema la spesa in auto e viene centrata da una jeep in retromarcia: morta un'anziana

  • Metro A, nuova fase dei lavori: per 6 giorni stop tra San Giovanni e Ottaviano

  • Ferragosto a Roma: gli eventi del 15 agosto per chi rimane o si trova in città

  • Donna trovata morta nei boschi: era a Fiumicino per il matrimonio della figlia

Torna su
RomaToday è in caricamento