L'Anpi in Campidoglio per il 28 ottobre, Raggi: "Roma orgogliosamente antifascista"

La mobilitazione nel giorno dell'anniversario della Marcia su Roma. Anche la sindaca canta Bella Ciao

L'evento in Campidoglio (Foto Agenzia Dire)

Si è tenuta oggi in Campidoglio la manifestazione "28 ottobre 2017: L'antifascismo in marcia" la giornata di mobilitazione contro il fascismo e i neofascismi promossa dall'Anpi nell'anniversario della Marcia su Roma. "Questa giornata ha un suo valore anche simbolico. È bella e importante, non fine a se stessa. Non è solo la risposta a una provocazione ma l'inizio di una nuova era della tolleranza zero: di fascisti con camice nere o di ogni altra forma non ne vogliamo più sapere" ha detto il presidente nazionale dell'Anpi Carlo Smuraglia, durante l'iniziativa promossa insieme alla sindaca Virginia Raggi.

"C'è bisogno che in tutte le istituzioni la parola antifascismo penetri di più, che alcune manifestazioni non siano vietate solo per motivi di ordine pubblico ma perché sono contrarie alla nostra Costituzione", ha spiegato Smuraglia. "Un fronte comune per la democrazia è un ottimo inizio - ha detto Smuraglia - se proseguiremo in questo modo con la partecipazione di tutti la battaglia della tolleranza zero sarà vinta".

"Dobbiamo continuare a proclamare Roma, fieramente e orgogliosamente antifascista", ha detto la sindaca Raggi concludendo il suo intervento in occasione dell'evento. "oggi ospitiamo questo evento proprio nel luogo in cui l'Anpi nacque. Non c'era quindi occasione migliore per ricordare il ruolo svolto dai partigiani nella costruzione della nostra società, libera e democratica". La cerimonia si è conclusa con l'Inno di Mameli e Bella Ciao, il canto partigiano intonato da tutti i presenti nell'Aula Giulio Cesare (esponenti di varie associazioni, movimenti politici di centrosinistra e sindacati), hanno intonato il canto partigiano. A loro si è unita anche la sindaca. Alla cerimonia hanno partecipato il presidente dell'Assemblea capitolina, Marcello De Vito, l'assessore alle Politiche del Bilancio, Patrimonio e Demanio della Regione Lazio Alessandra Sartore, la vice presidente del Senato Rosa Maria Di Giorgi.

Mentre è stato fermato e identificato dalle forze dell'ordine l'attivista di estrema destra Maurizio Boccacci mentre tentava di esporre una bandiera con il simbolo dell'aquila sul fascio littorio in piazza Montecitorio. E' stato denunciato per apologia del fascismo e nei suoi confronti è stato notificato il foglio di via obbligatorio da Roma per tre anni poiché residente in altro comune. Sono in atto in tutta Roma servizi preventivi per scongiurare iniziative non autorizzate nel giorno dell'anniversario della Marcia su Roma.

Video Agenzia Dire

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: positivi due minori della stessa famiglia, chiusi ristorante e centro estivo sulla Casilina

  • Temporale Roma, bomba d'acqua e gradinata sulla zona est della Capitale

  • Coronavirus, a Roma 11 casi. In totale nel Lazio 14 nuovi contagi. I dati delle Asl

  • Coronavirus: undici nuovi contagi nel Lazio, chiusi ristorante e centro estivo nella periferia est

  • Coronavirus, a Roma sette nuovi casi: undici in totale nel Lazio

  • Tragedia a Roma: trovato nella sua auto il corpo senza vita di Rocco Panetta

Torna su
RomaToday è in caricamento