Shoah: Alemanno e Pacifici replicano a Storace

Il Sindaco: “Il museo è importante, nessun spreco di fondi pubblici”. Pacifici: “Da Storace accuse ingiuriose. Il museo non serve agli ebrei che sanno bene cosa è la Shoah”

Non potevano restare senza risposte le parole pronunciate ieri da Francesco Storace che ha definito “uno spreco di denaro pubblico” la costruzione del museo della memoria a Villa Torlonia, puntando il dito contro il sindaco Alemanno.

E proprio dal primo cittadino giunge la replica al segretario de La Destra.  "Noi riteniamo che la Memoria della Shoah debba essere preservata e, perciò, crediamo che sia importante realizzare una struttura museale pubblica. Per questo, penso che i costi per realizzare questo Museo non siano uno spreco di denaro pubblico, così come sostiene il consigliere Storace. Al contrario, rivendichiamo totalmente il valore di quest'opera".

Storace, nel suo intervento, aveva definito la costruzione del museo “l'ennesimo favore fatto a Pacifici”. Il presidente della comunità ebraica ha replicato dicendo di “non avere da rispondere ad accuse così ingiuriose. Storace non è bene informato, basta vedere le cifre del Comune di Roma. Le risposte le devono dare Alemanno e Veltroni".

Pacifici ha anche aggiunto che il suo mestiere “non è quello di fare politica  Questo progetto ha un valore più alto della politica. Non è un museo che serve agli ebrei perché non occorre che ci ricordiamo cosa è stata  la Shoah".

L'attacco di Storace ad Alemanno sembra allontanare quella che sembrava un'alleanza in via di definizione. Ieri il Sindaco, interpellato in merito ad un possibile accordo con La Destra ha dichiarato che “si tratta di una questione nazionale. Storace deve risolvere dei problemi con il Pdl, poi si vedrà. Se ci sono convergenze, non c'é nessuna contrarietà da parte nostra a collaborare con Storace, infatti, è già presidente della commissione capitolina per Roma capitale".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

  • Insegue scooterista e lo travolge con l'auto, poi le minacce: "Se non ti ho ammazzato oggi lo farò domani"

Torna su
RomaToday è in caricamento